Ingredienti

• 600 g di rabarbaro
• 250 g di zucchero
• 500 g di farina
• 1 pacco di lievito secco
• 1 pizzico di sale
• 2-3 cucchiai di olio di colza o di semi di girasole
• 250 g di mandorle tritate
• Zucchero a velo per cospargere

Ricetta Treccia di pan brioche

Preparazione:

1.  Prima di tutto lavare e pulire il rabarbaro. Tagliatelo in pezzi lunghi ca. 3 cm e mischiateli con lo zucchero e 3-4 cucchiai d'acqua in una pentola. Fate stufare tutto per ca. 10 minuti a bassa temperatura. Poi con un setaccio raccogliere il succo di frutta caldo e mettere da parte.

2. Ora mischiate farina, lievito e sale. Aggiungete il succo di rabarbaro caldo e l'olio e impastate tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo. Se si appiccica ancora alle dita aggiungere un po' di acqua tiepida. Lasciare riposare l'impasto pronto coperto in un luogo caldo.

3. Pre-riscaldare il forno a 180 gradi. Nel frattempo impastare di nuovo bene e stendere su un piano di lavoro cosparso di farina formando un rettangolo largo 25-30 cm. Tagliarlo in tre strisce lunghe e farcirle con 200 g di mandorle tritate e composta di rabarbaro e arrotolare per lungo.

4. Formare una treccia con i tre rotoli. Premere all'inizio e alla fine poi disporre la treccia con cautela su una placca rivestita con carta forno. Spennellare con un po' d'acqua e cospargere con le restanti mandorle. Lasciare riposare 20 minuti e poi far cuocere in forno al centro a 160 gradi (ventilato) per ca. 50 minuti. Prima di servire cospargere con un po' di zucchero a velo. Fatto!