Trovate le risposte alle vostre domande con pochi click

Avete domande sul tema Bagno e Wellness? Forse la vostra domanda è già stata fatta in passato ed esiste una risposta – la cosa migliore da fare in questo caso è dare un'occhiata alle "Domande frequenti". Qui troverete molte risposte ai quesiti su CeramicPlus, la pulizia e la cura, oppure alla progettazione e alla consulenza. Nel caso non troviate qui la risposta che state cercando, utilizzate la funzione di ricerca con parole chiave. Se non è possibile dare una risposta alla vostra domanda neanche in questo modo, rivolgetevi direttamente a noi indicandola nel modulo di contatto.

Domande generali

I nostri esperti saranno a vostra disposizione per una pianificazione individuale. Ulteriori informazioni a riguardo sono disponibili qui.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

I prezzi dei nostri prodotti sono reperibili esclusivamente in Internet all'indirizzo negozio specializzato . In questa sezione è anche possibile richiedere un preventivo per i sanitari in ceramica e le piastrelle.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

I sanitari in ceramica offerti sono realizzati con una particolare cura e qualità, rispettando elevati requisiti tecnici. Grazie alle pregiate smaltature e alla raffinata lavorazione delle strutture delle superfici, i prodotti in ceramica proposti presentano una manutenzione estremamente semplice, hanno una lunga durata utile e risultano resistenti a tutte le sostanze acide e alcaline comunemente impiegabili in ambienti igienico-sanitari.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Prezzi d'ingresso

Centro espositivo (sezione Keravision, esposizione sulla cultura della tavola, museo della ceramica con lo storico caffè) 3,50 € a persona incl. un buono consumazione del valore di 1,- € per il caffé del museo

Gruppi di minimo 10 persone: 2,50 € a persona

Bambini/scolari fino a 6 anni compiuti: ingresso gratuito/fino a 18 anni compiuti: 1,- €

Biglietto per le famiglie: 6,- €

Centro informativo su arredo bagno, cucine, piastrelle e wellness

Ingresso: gratuito

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No, sono presenti degli spacci aziendali solo per gli articoli per la tavola.

I prodotti idrotermosanitari Villeroy & Boch non sono acquistabili direttamente dalla fabbrica. Riforniamo esclusivamente i grossisti idrotermosanitari che a loro volta distribuiscono la merce ai rivenditori al dettaglio. Dato che la produzione degli articoli per il settore idrotermosanitario avviene nel pieno rispetto della normativa DIN ISO 9001 sull'assicurazione della qualità, sono destinati alla vendita solo articoli di prima scelta. Questo spiega perché sia in fabbrica che presso i rivenditori specializzati non siano in vendita prodotti Villeroy & Boch di seconda scelta.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì, nei centri informativi Villeroy & Boch:

  • D-12099 Berlin, Ordensmeisterstraße 13, Tel: +49 (0)30 / 7 57 97 80

  • D-66693 Mettlach, Alte Abtei, Tel: +49 (0)6864 / 81 29 75

  • CH-5600 Lenzburg, Marktmattenstrasse 23, Tel.: +41 (0) 62 886 38 60

  • F-75010 Paris, 94 Boulevard du Montparnasse, Tel: +33 / (0)1 56 54 10 00

Vi sono inoltre dei partner che mettono in mostra prevalentemente prodotti Villeroy & Boch nelle rispettive esposizioni secondo il sistema "House of Villeroy & Boch", riproducendo fedelmente stili di vita originali. Per trovare l'esposizione "House of Villeroy & Boch" più vicina, consultare il servizio informativo sui recapiti.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

In Internet è disponibile un elenco di tutte le esposizioni di Villeroy & Boch. Consultando il link Recapiti, potrete trovare l'espositore a voi più vicino.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Villeroy & Boch offre un vasto assortimento di lavabi di diverse dimensioni e colorazioni.

Purtroppo non sono disponibili degli articoli su misura specifici.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

In caso di reclami, contattare direttamente il rivenditore specializzato di riferimento. Attraverso i grossisti e/o i partner contrattuali, i reclami vengono poi inoltrati ai vari responsabili che se ne occupano. Questo è il modo più veloce possibile di ricevere eventuali chiarimenti.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

In presenza di eventuali parti lievemente danneggiate o distacchi dello strato smaltato si può porre rimedio utilizzando un pennarello da ritocco. Per ordinarlo, scrivere un'e-mail all'indirizzo info.b@villeroy-boch.de

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

I nostri prodotti si possono acquistare soltanto tramite i rivenditori specializzati. Un rivenditore vicino a voi è qui.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Alcuni rivenditori specializzati sono diventati punti di riferimento per le serie di articoli e le colorazioni non più prodotte e hanno ancora delle rimanenze di magazzino. I rivenditori sono:

Ditta Schmiedt GmbH, 38112 Braunschweig:

tel.: 0531-21009-0, fax: 0531-2100921, e-mail: info@altfarben.de

Ditta Vertrieb Auslauf Keramik GmbH, 44579 Castrop-Rauxel:

tel.: 02305-79900, fax: 02305-80800, e-mail: dagobert.volkmann@t-online.de

Ditta Bleckmann Sanitär Handels GmbH, 31199 Diekholzen:

tel.: 05121-263853, fax: 05121-268115, e-mail: bleckmann-sanitaer-handel@web.de

Ditta Rauch GmbH, 88299 Leutkirch:

tel.: 07563-2536, fax: 07563-2247, e-mail: rauchegon@gmx.de

Ditta Kusserow & Becker, Sig. Schröder jun., 12057 Berlino: tel. 030-684 40 32

Aquaduo GmbH, Sig. Andreas Meißner, 31061 Alfeld (Leine):

tel. 05181-827200, fax: 05181-827153, e-mail: aquaduogmbh@aol.com

Ditta Kristmann, 76149 Karlsruhe: tel.: 0721-704960, fax: 0721 – 9703496

Ditta IS Handelsagentur, Irene Schmidt, 87751 Heimertingen: tel.: 08335-986990 ish-sani(at)gmx.de

Ditta Armin Zache GmbH & Co. KG, Sig. Cliff Zache, 42855 Remscheid:

tel. 02191-882121, fax: 02191-80156, e-mail: info@zache.com

In particolare, per la serie “Colani” è disponibile in Austria un ulteriore rivenditore al quale potersi rivolgere:

Ditta Pichler A - 9773 Irschen 101 - Telefono 0043/4710-24160

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

All'atto dell'acquisto viene garantita una fornitura successiva per tutti i colori dell'assortimento degli articoli in ceramica. Questa garanzia vale 10 anni a partire dalla data di acquisto e si riferisce ai modelli in ceramica, che al momento dell'eventuale richiesta di una fornitura successiva risulteranno disponibili nella futura gamma di riferimento.

Inoltre, per alcuni prodotti delle serie O.novo e Omnia Architectura offriamo una garanzia di fornitura successiva di 10 anni. Ulteriori informazioni a riguardo sono disponibili qui.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sono presenti diversi punti di vendita diretta per gli articoli per la tavola nei nostri numerosi outlet, fra l'altro, anche a Mettlach e Zweibrücken.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Vi sono degli spazi espositivi nei centri informativi di Mettlach, Berlino e Lenzburg.

Inoltre si può visitare il museo della ceramica nella sede amministrativa principale di Mettlach. La società Villeroy & Boch AG è regolarmente presente alle fiere, come quella dell'ISH.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

I dati tecnici e i disegni sono reperibili nel sito web. Una volta visualizzato un prodotto, nelle sezioni "Informazioni sul prodotto" e "Download" sono disponibili i relativi dettagli e disegni.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Con l'applicazione di progettazione bagni vi offriamo uno strumento gratuito per realizzare un arredo bagno personalizzato. È poi anche possibile salvare l'arredo bagno scelto per controllarlo o modificarlo in un secondo momento oppure inviarlo direttamente a un rivenditore presente nelle vicinanze.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sanitari in ceramica - Lavabo / WC

L'eventuale presenza di condensa è dovuta alla condensazione di aria umida sulle superfici fredde. Mediante un'adeguata ventilazione della stanza da bagno è possibile impedirne la formazione. Fare attenzione a mantenere una temperatura ambiente costante e ad arieggiare bene in caso di clima secco.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Secondo le norme DIN 1387 e 1388, i WC a pavimento devono avere un'altezza di 390 mm +/- 10 mm, mentre non esiste un'altezza standard per i WC sospesi a parete. Anche in questo caso si tende però di solito a fare riferimento alla normativa menzionata in base alla quale risulta consigliata e indicata in catalogo come misura standard un'altezza di 400 mm, misurata dal pavimento fino al bordo superiore del WC.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

L'eventuale formazione di condensa può dipendere dalla grandezza del canale di scarico, al cui interno si genera ad ogni risciacquo un forte scroscio d'acqua nel quale viene intrappolata e trasportata via anche dell'aria. Per effetto della forza ascensionale, le bollicine di aria trascinano le particelle di acqua verso l'alto, dando così origine al fenomeno degli spruzzi. Un altro fattore potrebbe essere la tensione superficiale dell'acqua di risciacquo, che varia in base alla relativa durezza. Le ditte del settore delle cassette di scarico offrono a seconda del tipo di modello delle riduzioni di strozzatura del flusso con le quali si riesce a ottimizzare l'andamento del risciacquo. Qualche spruzzo minimo risulta comunque inevitabile e non costituisce un difetto in ragione delle cause indicate.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

La superficie del sedile del WC è chiusa e priva di pori, caratteristica che contribuisce a garantire un'igiene ottimale. Fare quindi attenzione a non utilizzare detergenti abrasivi o contenenti cloro o acidi, perché possono danneggiare la superficie e provocare la formazione di aloni giallastri e ruggine incipiente. Pertanto, usare per la pulizia solo una soluzione saponosa delicata a pH neutro. Se dei detergenti per WC e/o altri prodotti aggressivi dovessero finire sul sedile e/o sulle cerniere del water, risciacquare subito queste parti con acqua pulita. Terminata la pulizia, asciugare con un panno morbido l'umidità eventualmente rimasta sul sedile e sulle cerniere. Ricordarsi di lasciare aperti durante la pulizia il sedile e il coperchio del WC finché il detergente presente nel vaso del water non sia stato completamente rimosso con il risciacquo.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

I sedili dei WC sono in gran parte sottoposti a sollecitazioni ad alta frequenza sia su un lato che su due lati. Il fissaggio alla superficie in ceramica è quindi soggetto a delle sollecitazioni estreme per via dei frequenti movimenti. Con molta probabilità può anche quindi capitare a causa dell'uso che si allentino i collegamenti a vite. Perciò si raccomanda di controllare a intervalli regolari ed eventualmente stringere gli elementi di fissaggio.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Nel caso di un lavabo da appoggio della collezione Loop & Friends viene fornita la griglia con la copertura in ceramica adatta. Questa dotazione è sufficiente se si impiega una piletta senza chiusura, non occorrono altri accessori. Se invece si sceglie di utilizzarne una con la chiusura, si deve allora usare anche un tappo copripiletta e il set di fissaggio con controdado per la griglia, completo di perno con eccentrico, che di solito sono forniti con la rubinetteria.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

AquaZero / DirectFlush / GreenGain / proDetect

DirectFlush rappresenta una nuova generazione di WC. Al contrario dei WC tradizionali, DirectFlush dispone di un bordo di risciacquo aperto e completamente smaltato, che consente una pulizia particolarmente rapida e accurata. Inoltre, con DirectFlush è stata ottimizzata la fase di risciacquo: la parte interna del water viene completamente ripulita dal getto d'acqua, direttamente fin sotto il bordo di risciacquo aperto. Così non si formano incrostazioni di sporco.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No, si deve impiegare un certo tipo di cassetta di scarico da incasso, che è indicato nel listino prezzi di Villeroy & Boch ed è riportato nel sito web.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì, è possibile impostare la cassetta di scarico in modo da innalzare il volume di risciacquo a 4,5 o 6 l.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

In linea di principio, con GreenGain si dovrebbe utilizzare un tubo di scarico con DN 80/90. Occorre anche fare attenzione a evitare l'utilizzo di tubi di allacciamento più lunghi del previsto, quando si installa un WC singolarmente. In caso di dubbi occorre fare controllare dal progettista la situazione dello scarico, tenendo presente il valore di allacciamento di GreenGain.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Secondo EN 12056 è previsto un valore di allacciamento pari a DU = 1,6 l/s.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

È previsto un impiego del sifone per 5.000 utilizzi oppure per una durata di 6 mesi.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il sifone si può sostituire molto facilmente facendolo passare dall'alto, senza dover smontare l'orinatoio dalla parete.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No, per i prodotti interessati è presente un'apposita indicazione nel listino prezzi o nel sito web.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sanitari in ceramica - CeramicPlus

Mediante un particolare processo di lavorazione, la superficie di CeramicPlus viene sottoposta a un trattamento di finitura con caratteristiche di elevata sostenibilità, grazie al quale l'acqua e le sostanze oleose scorrono via sotto forma di goccioline e lo sporco e i residui di calcare confluiscono più facilmente nello scarico. Se dovesse succedere che si inceppi, basta pulire CeramicPlus e quest'operazione risulta assai più semplice.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Per pulire regolarmente CeramicPlus, è meglio utilizzare i detergenti multiuso comunemente disponibili in commercio e una spugnetta da cucina con uno strato morbido, che non lasci graffi, oppure dei panni in microfibra. È opportuno evitare di usare detergenti in polvere abrasivi perché, nel caso in cui vengano impiegati, l'effetto di scorrimento superficiale sotto forma di goccioline ne potrebbe risentire col passare del tempo.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Tutti i prodotti CeramicPlus si distinguono per la presenza della marcatura "Cplus". Nel caso di alcuni prodotti sono presenti sia la dicitura che la marcatura: una C in grande con l'aggiunta di "CeramicPlus Villeroy & Boch".

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Per via di una bassissima energia superficiale, CeramicPlus presenta buone proprietà idrofobe e oleofobe. La sua efficacia si riscontra da una parte nel migliore effetto di scorrimento superficiale sotto forma di goccioline e in più nell'effetto antiaderente.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

CeramicPlus è resistente a tutti i detergenti comunemente disponibili in commercio. Questo vale anche per i prodotti contenenti acidi, solventi e tensioattivi. Le uniche eccezioni vanno fatte per le polveri abrasive e nel caso di un contatto prolungato con prodotti alcalini (sgorganti per tubature otturate, spray antimuffa).

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

CeramicPlus è disponibile per tutto l'assortimento di marca relativo ai prodotti da bagno in ceramica e ai lavelli in ceramica. Le colorazioni bianco Starwhite, beige, blu Manhattan e bianco stella alpina sono disponibili solo per la versione CeramicPlus. I colori bianco e pergamena sono disponibili sia con che senza CeramicPlus.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

CeramicPlus è resistente ai solventi (alcoli, acetone) e alle sostanze chimiche, che sono i componenti tipici dei prodotti cosmetici.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

CeramicPlus è resistente ai disinfettanti. Occorre comunque attenersi alle indicazioni del rispettivo produttore. Fanno eccezione i prodotti con un pH pari a 12 e quelli contenenti cloro, i quali nel caso di un contatto prolungato con la superficie CeramicPlus potrebbero intaccarla.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sanitari in ceramica - Joyce

La calamita Joyce si può aggiungere successivamente a tutti i lavabi con area App in modo molto semplice per mezzo delle strisce biadesive. Nella parte inferiore dei lavabi con area App è presente una zona incavata e arrotondata nella quale la calamita va posizionata centralmente.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Prima di installare la calamita, leggere attentamente le segnalazioni di avvertenza riportate nelle istruzioni di montaggio. In caso di utilizzo di un portaoggetti Joyce App con la calamita, il campo magnetico risulta chiuso finché il portaoggetti App rimane posizionato sull'area App. In questo caso è pressoché esclusa una radiazione magnetica. Se sull'area App non si trova alcun portaoggetti App, i portatori di protesi impiantate (ad esempio, i portatori di stimolatori cardiaci) devono mantenere una distanza di sicurezza di almeno 8 cm tra l'area App e il torace. Se non si rispetta questa distanza di sicurezza, non si può escludere che si verifichi un malfunzionamento della protesi impiantata. Si consiglia inoltre di mantenere una distanza di sicurezza di almeno 8 cm anche tra l'area App e gli apparecchi elettronici come i supporti di memorizzazione dati, nonché gli orologi da polso o le tessere con banda magnetica (ad esempio, tessere bancomat o carte di credito). Se non si rispetta questa distanza di sicurezza, si può verificare la cancellazione dei dati o un malfunzionamento.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

I portaoggetti Joyce App sono dotati di un cuscinetto morbido in gomma nella parte inferiore, che permette un appoggio sicuro su diversi tipi di materiali e una tenuta stabile sul lavabo. Questo effetto può essere ulteriormente rafforzato con l'impiego opzionale di una calamita.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

La calamita deve essere prima bagnata e poi asciugata con un panno.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

La calamita può essere ordinata presso i rivenditori specializzati. È possibile rintracciare un rivenditore nelle proprie vicinanze consultando l'elenco qui disponibile.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Occorre considerare che SOLO la calamita Joyce è stata testata assieme ai prodotti da bagno in ceramica e ai portaoggetti Joyce App. La potenza del sistema magnetico e la direzione del campo magnetico sono appositamente impostati per i lavabi in ceramica e i portaoggetti App. Ciò non è garantito nel caso di una calamita comunemente disponibile in commercio.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

PurAir

Generalità

Il sistema PurAir è integrato nel WC e viene preinstallato in fabbrica da Villeroy & Boch.

Il sistema non può essere installato su un WC esistente.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

La tecnologia non può essere installata su un vecchio WC, poiché l'unità ceramica comprende un canale speciale ed è stata creata appositamente per essere utilizzata con questi componenti tecnici.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il WC PurAir combatte attivamente gli odori sgradevoli che si formano durante l'utilizzo della toilette.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Un sensore di pressione integrato nel sedile del WC rileva l'utilizzo del WC e attiva il sistema PurAir non appena viene esercitata pressione sul sedile. Un sensore ad alta sensibilità regola la potenza della ventola in base all'intensità dell'odore rilevato. L'aria viene condotta attraverso uno speciale canale ceramico di controllo del flusso d'aria in un filtro al carbone attivo ad alta prestazione. L'aria così filtrata viene successivamente rilasciata nell'aria ambiente del bagno. Non appena il sensore non registra alcuna pressione sul sedile del WC, ovvero la persona si è alzata, l'unità tecnica si spegne dopo una breve corsa supplementare. I tempi di funzionamento della ventola variano a seconda che il sistema funzioni a batteria o ad alimentatore.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Aumenta la qualità della vita e dell'ambiente di casa.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Le molecole olfattive vengono catturate dal filtro del PurAir.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Le molecole olfattive vengono incanalate dall'interno del WC attraverso uno speciale condotto ceramico nel filtro al carbone attivo. Gli odori vengono assorbiti sulla superficie del filtro e nell'ambiente viene rilasciata aria pulita.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No. Il sistema non può essere installato in un WC esistente.

I WC sono stati appositamente sviluppati per la tecnologia PurAir.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Un WC di ultimissima generazione che combatte gli odori sgradevoli che si formano dopo l'utilizzo della toilette con l'ausilio della nuova tecnologia PurAir di Villeroy & Boch.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Gli odori sgradevoli sono un fenomeno frequente in bagno.

Ragioni:

- Mancano finestre in bagno

- Più persone che utilizzano lo stesso bagno/WC

- Elevata sensibilità agli odori

Il WC PurAir combatte attivamente ed efficacemente gli odori sgradevoli come una funzione comfort che si impara ad apprezzare presto, trovandola indispensabile.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Un WC PurAir è disponibile per la prova nelle toilette per i clienti presso diversi partner del commercio e dell'artigianato. Per trovare un rivenditore autorizzato nella vostra zona, visitate il sito Internet HERE

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Rivolgetevi al vostro rivenditore autorizzato, che potrà installare il sistema in un vaso appositamente preparato per mostrarvi l'effetto anti-odore su un display indicante i vari livelli di odore.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Dalla ISH, la tecnologia PurAir è stata disponibile in 8 WC monoblocco di Villeroy & Boch di 6 collezioni diverse.

Dalla fine del 2005 sono previsti WC a cacciata (WC a pavimento) ed una soluzione nascosta per tutti i WC sospesi di Villeroy & Boch.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.
Technical

The neutral wire from the spa to the breaker box must be wired into the breaker itself and not the bus bar. This is because it is not a dedicated 240v spa. If the neutral is wired to the bus bar, the breaker will instantly trip at power up.

The installation of all spas must be in accordance with national and local wiring rules. Always have a licensed Electrician perform the electrical installation. Each Bullfrog Spa and Tadpole Hot Tub is manufactured and tested to a standard that provides maximum protection against electrical shock. Improper wiring may prevent the spa from operating safely which could result in electrical shock, injury or death. Improper wiring could also lead to a malfunction of the spa’s equipment and risk of fire.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

If the spa is located in an area that is experiencing hot weather, it is normal to have the spa water temperature rise. Keep spa in economy mode, minimize filtration hours and open lid for heat escape. Never leave a spa unattended while the cover is open do to safety issues.

If OHH is displayed on the control panel, this means that the thermometer has detected spa water temperature above 110 degree F.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Refer to pages 24-29 in your owner´s manuals.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Click here for wiring requirements as stated in our Delivery/Installation section.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.
Acquisto e montaggio

Come d'uso nel nostro settore, il rivenditore o l'idraulico interessati si occuperanno dello smaltimento.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Smaltimento normale da parte dell'idraulico.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

La garanzia è di 2 anni.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il vostro idraulico di fiducia.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

WC a pavimento dotati di sistema PurAir saranno disponibili dalla fine del 2005.

L'alternativa di installare un WC a pavimento richiederebbe modifiche costruttive.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì. Il WC PurAir è disponibile nei colori della rispettiva collezione.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì, da marzo 2005 Villeroy & Boch propone 8 modelli sospesi di 6 collezioni diverse.

Altri modelli di Villeroy & Boch seguiranno a tempo debito (compresi WC a pavimento close-coupled ed altri WC sospesi).

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il WC può essere installato dal vostro idraulico di fiducia come un WC "normale". La maggior parte della dotazione tecnica è preinstallata in fabbrica .

Il sistema deve solo essere collegato all'impianto elettrico o all'unità batterie e si deve inserire il filtro.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Tempi di consegna normali. Per date di consegna precise, vi preghiamo di rivolgervi al vostro rivenditore.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Presso un rivenditore di articoli sanitari.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il WC è disponibile presso numerosi partner del commercio e dell'artigianato.

Per maggiori informazioni HERE

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

I prezzi variano a seconda della collezione. I rivenditori saranno lieti di fornirvi informazioni dettagliate sui prezzi - HERE

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì. Il WC PurAir può essere abbinato a diverse innovazioni Villeroy & Boch. Per maggiori dettagli, rivolgetevi al vostro rivenditore.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il prezzo dipende dal modello. Il sovrapprezzo per il sistema è di circa € 200. Il WC PurAir viene fornito con il sistema PurAir ed il sedile per WC già montati.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Villeroy & Boch concede una garanzia di 2 anni sul sistema.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì, il prezzo dipende dal modello e varia a seconda del design e del colore del WC. Il vostro rivenditore potrà fornirvi informazioni più dettagliate in proposito - HERE

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì, il WC PurAir WC è disponibile in vari modelli diversi. Il sistema PurAir è disponibile sia per WC sospesi che per WC a pavimento close-coupled suites ???. Per maggiori informazioni sui vari modelli, visitate il sito HERE

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì, i prezzi variano a seconda del modello. Il modello base (Omnia classic) costa circa € 450 (più I.V.A. e spese di idraulico).

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il WC PurAir viene installato da un idraulico, La procedura è semplicissima, perché il WC PurAir è munito di raccordi di dimensioni standard e può quindi essere installato al posto del vecchio WC in pochissimo tempo.

Il sedile del WC e l'unità tecnica sono preinstallati sia sul WC sospeso che sul WC a cacciata, il che significa che il sistema deve solo essere collegato all'impianto elettrico o alle batterie.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.
La tecnologia

Il WC PurAir resiste agli stessi carichi di un qualsiasi WC standard.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Una descrizione dettagliata è riportata nelle istruzioni di manutenzione e installazione:

togliere l'unità batterie dall'unità ceramica.

Togliere le 4 viti dall'unità batterie con il cacciavite fornito in dotazione.

Sostituire le batterie e riavvitare le viti.

Inserire nuovamente l'unità batterie nell'unità ceramica.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il robusto design in acciaio inossidabile delle cerniere e degli altri componenti significa che le sollecitazioni dell'uso normale non rappresentano alcun problema.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

L'autonomia delle batterie dipende dal tipo di batteria e dalla frequenza di utilizzo.

Con un uso normale per una famiglia di 4 persone, le batterie dureranno circa 5 - 6 mesi.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No. Il sistema non richiede batterie speciali, semplicemente batterie alcaline standard da 1.5 V Mono-D Cell, reperibili in commercio.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì. Si possono utilizzare batterie ricaricabili 4 x 1.2 V Mono D Cell. L'autonomia delle batterie ricaricabili è inferiore a causa della bassa tensione. Anche le batterie ricaricabili sono reperibili in commercio.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Presso qualsiasi negozio, negozio di elettrodomestici - batteria di tipo standard.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì. Per assicurare un funzionamento perfetto, il filtro deve essere sostituito circa una volta all'anno.

Le batterie devono essere sostituite non appena si avverte un segnale acustico sedendosi sul sedile del WC.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

In questo caso, contattate il rivenditore presso il quale avete acquistato il vostro WC PurAir o un altro rivenditore di zona. Una panoramica dei rivenditori è riportata al sito HERE

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì, in base alla frequenza di utilizzo e al tipo di batterie, le batterie devono essere sostituite circa ogni 3 - 6 mesi. Per assicurare un funzionamento ottimale del filtro, questo dovrà essere sostituito una volta all'anno.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Le istruzioni di manutenzione del vostro WC PurAir riportano una tabella Anomalie/Cause/Rimedio che potrete consultare per qualsiasi problema con il vostro WC PurAir. Se il problema persiste, contattate il vostro idraulico di fiducia.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No. Un sensore rileva le molecole olfattive e controlla il sistema PurAir di conseguenza.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sotto il sedile del WC è integrato un sensore di pressione che attiva il sistema PurAir in risposta alla pressione esercitata sul sedile. Una ventola integrata aspira le molecole olfattive convogliandole al filtro al carbone attivo del WC.

Il filtro assorbe le molecole olfattive. L'aria pulita viene quindi rilasciata nell'ambiente del bagno.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì, si può sentire che qualcosa si sta muovendo. Il suono del WC PurAir è paragonabile per volume a quello della ventola del computer.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il posizionamento ottimale del duct assicura un'estrazione efficace dell'aria dall'interno del WC senza alcun effetto ventosa draught.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No. Il sensore di pressione rileva l'utilizzo del WC ed attiva il sistema.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

L'unità tecnica è composta da unità batterie, centralina di comando, sensore olfattivo, ventola e filtro.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Dipende dal modello e dal tipo di alimentazione. In linea di principio, i componenti sono perfettamente integrati nel design della ceramica.

Una panoramica dei vari modelli è riportata al sito HERE

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No. Grazie all'ampia sezione trasversale dell'apertura del bordo non si crea un forte effetto ventosa.

Il tiraggio dietro l'apertura di scarico del filtro è quasi completamente nascosto.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Le batterie possono essere smaltite presso i centri di raccolta e i negozi.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

I componenti principali sono il sensore di pressione, il sensore ad alta prestazione, lo speciale sistema di controllo del flusso d'aria, il filtro ad alta prestazione e la batteria o l'alimentatore.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Dipende dal modello. Su Sunberry, il sistema è "nascosto" dietro un rivestimento di copertura.

Su altri modelli, invece, è perfettamente integrato nel design della ceramica ed è quasi invisibile.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No. Il sistema si avvia automaticamente in risposta alla pressione esercitata sul sedile del WC.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.
Il filtro

Il filtro può essere ordinato direttamente alla Villeroy & Boch al sito www.villeroy-boch.com/filter o presso un rivenditore autorizzato. Per trovare il rivenditore più vicino a voi, visitate il sito HIER

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Una descrizione dettagliata è riportata nelle istruzioni di manutenzione e installazione:

il filtro usato deve essere rimosso tirandolo verso il basso, mentre il filtro nuovo dovrà essere instalato inserendolo verso l'alto e bloccandolo in posizione.

Nelle istruzioni di manutenzione è riportata una descrizione dettagliata.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Vi sono due filtri diversi: uno per i WC sospesi ed uno per i WC a pavimento a cacciata.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No. La forma e i componenti del filtro sono stati appositamente studiati per il sistema PurAir.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Per assicurare un funzionamento perfetto, il filtro deve essere sostituito una volta all'anno.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Insieme all'immondizia domestica.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Una ventola integrata aspira le molecole olfattive convogliandole al filtro al carbone attivo del WC.

Le molecole vengono assorbite sulla superficie interna del filtro, quindi viene rilasciata aria pulita nell'ambiente del bagno.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il filtro deve essere sostituito una volta all'anno.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No, si possono utilizzare soltanto i filtri speciali PurAir di Villeroy & Boch.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No. Il carbone attivo contenuti nel filtro non è tossico.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

I rivenditori potranno anche fornirvi i prezzi esatti. Click HERE

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Circa € 22 più I.V.A., presso i rivenditori.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Cambiare il filtro è semplicissimo. Per la procedura esatta, consultate le istruzioni di manutenzione fornite insieme al vostro WC PurAir.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il filtro può essere smaltito insieme alla normale immondizia domestica.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Presso un rivenditore o direttamente presso Villeroy & Boch.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No. La normale umidità del bagno non pregiudica la funzionalità del filtro. Tuttavia, non deve essere immreso nell'acqua.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No. Non può succedere nulla. Il carbone attivo è chiuso in un alloggiamento di plastica. Inoltre, cambiando il filtro si cambia l'intera unità, ossia non si viene a contatto con il materiale filtrante.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il filtro al carbone attivo ad alta prestazione lega le molecole olfattive.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sul WC sospeso, il filtro è montato a destra del WC, mentre sul WC a cacciata il filtro è integrato nella cassetta di scarico e, quindi, invisibile.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.
L'alimentazione di corrente

Le batterie possono essere smaltite presso gli appositi centri di raccolta o come le altre batterie domestiche standard.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

L'autonomia delle batterie varia da 3 a 6 mesi, a seconda del tipo di batteria e della frequenza e della durata di utilizzo.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Funziona sia a batterie che con la corrente elettrica attraverso una presa elettrica o un alimentatore nascosto.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Si possono acquistare batterie alcaline standard da 1.5 V Mono D-Cell presso un rivenditore generico o un negozio specializzato in elettrodomestici.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Le batterie possono essere sostituite all'esterno del WC in 5 operazioni semplicissime.

1.Togliere l'unità batterie dal supporto

2.Svitare l'unità batterie

3.Inserire le batterie assicurandosi di non invertire i poli

4.Riavvvitare il coperchio dell'unità batterie in sede

5.Inserire l'unità batterie sul supporto

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Non occorre intervenire sui muri per utilizzare un alimentatore a spina.

Tuttavia è necessario creare un vano nella parete ove alloggiare l'alimentatore. Questa opzione è particolarmente adatta per l'uso in edifici di nuova costruzione o progetti di ammodernamento. Con questa accattivante soluzione, nessun componente del sistema tecnico risulta visibile sul WC a pavimento a cacciata.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì, può funzionare sia con la corrente elettrica che con 4 batterie standard 1.5 V Mono D-Cell.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.
Pulizia e igiene

Il WC PurAir si può pulire con qualsiasi detergente standard.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

In linea di massima, no. L'unità è protetta contro gli spruzzi. Tuttavia deve essere strofinata solo con un panno umido, non bagnato.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

L'unità tecnica è protetta contro gli spruzzi. Tuttavia deve essere pulita solo con un panno umido, non bagnato.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No. Come i WC standard, questo pericolo non sussiste se il WC viene pulito regolarmente.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il WC deve essere pulito secondo le nostre istruzioni di pulizia, le unità tecniche con un detergente delicato per la casa e un panno leggermente umido (non bagnato).

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.
Maintenance

No. La forma e i componenti del filtro sono stati appositamente studiati per il sistema PurAir.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Una descrizione dettagliata è riportata nelle istruzioni di manutenzione e installazione: togliere l'unità batterie dall'unità ceramica.

Togliere le 4 viti dall'unità batterie con il cacciavite fornito in dotazione. Sostituire le batterie e riavvitare le viti. Inserire nuovamente l'unità batterie nell'unità ceramica.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Una descrizione dettagliata è riportata nelle istruzioni di manutenzione e installazione.

Il filtro usato deve essere rimosso tirandolo verso il basso, mentre il filtro nuovo dovrà essere installato inserendolo verso l'alto e bloccandolo in posizione.

Nelle istruzioni di manutenzione è riportata una descrizione dettagliata.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Le batterie possono essere smaltite presso i centri di raccolta e i negozi.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Insieme all'immondizia domestica.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

L'autonomia delle batterie dipende dal tipo di batteria e dalla frequenza di utilizzo. Con un uso normale per una famiglia di 4 persone, le batterie dureranno circa 5 - 6 mesi.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Presso qualsiasi negozio, negozio di elettrodomestici - batteria tipo standard.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No. Il sistema non richiede batterie speciali, semplicemente batterie standard alcaline Mono-D Cell da 1.5 V, disponibili in commercio.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì. Si possono utilizzare batterie ricaricabili 4 x 1.2 V Mono D Cell. L'autonomia delle batterie ricaricabili è inferiore a causa della bassa tensione. Anche le batterie ricaricabili sono reperibili in commercio.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Per garantire un funzionamento perfetto, il filtro deve essere sostituito una volta all'anno.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Tramite un rivenditore autorizzato o direttamente alla Villeroy & Boch.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il WC PurAir WC è un prodotto a bassa manutenzione.

La manutenzione si limita al cambio del filtro una volta all'anno. Se il WC PurAir funziona a batterie, si dovranno sostituire le batterie. L'autonomia delle batterie dipende dal tipo e dalla frequenza di utilizzo. Con un uso normale per una famiglia di 4 persone, le batterie dureranno circa 5 - 6 mesi.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sanitari in ceramica - SmartFix / SupraFix

Il montaggio con SupraFix 2.0 è possibile solo con i WC appositamente sviluppati. Le indicazioni dei prodotti con i quali si può impiegare SupraFix 2.0 sono riportate sul sito web nelle relative parti o nel listino prezzi.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Nel materiale fornito per Suprafix 2.0 sono compresi tutti i componenti appositamente sviluppati per consentire il montaggio previsto con un telaio per vasi sospesi. Se non si utilizza un telaio per vasi sospesi, occorre un kit di fissaggio standard. Si consiglia di impiegare il kit di fissaggio Villeroy & Boch 9961 00 00.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Occorre una comune chiave per viti con apertura 19. Tutti gli altri utensili e ausili sono compresi nel materiale fornito per Suprafix 2.0.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No, i pezzi di ricambio per SupraFix 2.0 si possono utilizzare solo per SupraFix 2.0.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il sedile per WC deve essere compatibile con SupraFix. Le indicazioni dei sedili adatti per i vari tipi di WC sono riportate nel listino prezzi di Villeroy & Boch o sul sito web.

In linea di principio, si consiglia per ogni tipo di WC di scegliere il sedile adatto dall'assortimento offerto da Villeroy & Boch, perché è sempre in grado di assicurare un'adattabilità ottimale.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

La sostituzione di SupraFix con SupraFix 2.0 è possibile con tutti i WC, ad eccezione del modello di WC a parete Memento 5628 10 XX. In questo caso va sostituita anche la struttura in ceramica.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì, si consiglia in caso di montaggio con SupraFix 2.0 di utilizzare il set insonorizzante Villeroy & Boch 9222 87 00. Il relativo pannello di rivestimento fonoassorbente è realizzato con un materiale di particolare qualità con un'elevata forza di ripristino. Inoltre, esso è già predisposto con un pratico profilo preforato SupraFix in modo da evitare una laboriosa operazione di ritaglio.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Prima si montano sulla parete le staffe di fissaggio SupraFix 2.0 e poi si installa il pannello di rivestimento fonoassorbente. Il pannello non deve avere uno spessore superiore a 5 mm. Si consiglia di utilizzare il set insonorizzante Villeroy & Boch 9222 87 00, dato che soddisfa tali requisiti. In più, esso è realizzato con un materiale di particolare qualità con un'elevata forza di ripristino ed è già predisposto con un pratico profilo preforato SupraFix in modo da evitare una laboriosa operazione di ritaglio.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il montaggio con SmartFix è possibile solo con le bacinelle di raccolta con scarico per lavabi, appositamente sviluppate. Le indicazioni dei prodotti con i quali si può impiegare SmartFix sono riportate sul sito web nelle relative parti o nel listino prezzi.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

No, nel caso di un montaggio con SmartFix non occorre praticare dei fori nella parete.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Si tratta di un modo molto semplice e flessibile di installare una bacinella di raccolta con scarico per lavabi: SmartFix, il nuovo sistema di fissaggio di Villeroy & Boch in attesa di brevetto, consente un'installazione assai più veloce e flessibile delle nostre bacinelle di raccolta con scarico per lavabi.

Vantaggi

  • Installazione senza impiego di utensili e senza fori

  • Compensazione immediata di eventuali tolleranze

  • Fissaggio perfetto dal punto di vista ottico

Un'installazione rapida

Secondo il principio di funzionamento di una fascetta stringicavo e in combinazione con un meccanismo di guida, Smartfix permette di fissare in modo sicuro una bacinella di raccolta con scarico per lavabi.

Un utilizzo semplice

Con il sistema SmartFix si possono compensare eventuali tolleranze in pochissimo tempo; sotto la bacinella di raccolta è inoltre disponibile più spazio per lo scarico.

Un effetto ottico perfetto

Il sistema SmartFix è perfetto dal punto di vista ottico perché il fissaggio risulta non visibile. SmartFix ha un altro punto di forza: può essere utilizzato più volte senza alcun problema.

Un video per l'installazione è disponibile qui.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Attualmente, il sistema di fissaggio Smart Fix – viene offerto per i seguenti modelli:

La Belle (6126 XX XX; 6124 XX XX; 7324 XX XX)

Lifetime (5174 XX XX; 5375 46 XX)

Omnia Architectura (6131 13 XX; 6118 13 XX; 6116 10 XX; 5175 XX XX; 5177 XX XX; 5178 XX XX; 5373 XX XX)

Sentique (5126 XX XX; 5142 XX XX; 5143 XX XX)

Subway 2.0 (7175 XX XX; 7176 XX XX; 7113 XX XX; 7114 XX XX; 7316 XX XX)

Variable (5153 XX XX; 5157 XX XX; 5158 XX XX; 5152 XX XX)

Metric Art (5195 XX XX)

Legato (4150 XX XX; 4153 XX XX; 4151 XX XX; 4351 XX XX)

Avento (4156 XX XX; 4158 XX XX; 4W0055 XX; 735845 XX)

Architetctura (4188 XX XX)

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Cura / pulizia

Si possono formare dei tratti neri sulla ceramica, provocati per esempio dall'usura dei metalli di gioielli personali. Tali tracce si eliminano utilizzando Etolit o Stahlfix. Versare un po' di prodotto su un panno asciutto, strofinandolo poi sulla parte sporca secca. Nel caso di un utilizzo ripetuto, questi detergenti possono danneggiare la superficie in ceramica. Per questo motivo si raccomanda di trattare sempre solo la zona sporca specifica e di non pulire con questi prodotti l'intero vaso del water.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

La superficie del sedile del WC è chiusa e priva di pori, caratteristica che contribuisce a garantire un'igiene ottimale. Fare quindi attenzione a non utilizzare detergenti abrasivi o contenenti cloro o acidi, perché possono danneggiare la superficie e provocare la formazione di aloni giallastri e ruggine incipiente. Pertanto, usare per la pulizia solo una soluzione saponosa delicata a pH neutro. Se dei detergenti per WC e/o altri prodotti aggressivi dovessero finire sul sedile e/o sulle cerniere del water, risciacquare subito queste parti con acqua pulita. Terminata la pulizia, asciugare con un panno morbido l'umidità eventualmente rimasta sul sedile e sulle cerniere. Ricordarsi di lasciare aperti durante la pulizia il sedile e il coperchio del WC finché il detergente presente nel vaso del water non sia stato completamente rimosso con il risciacquo.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Le cerniere dei sedili per WC sono realizzate in acciaio legato inossidabile di alta qualità. Tuttavia, a causa dell'urina o dell'impiego di detergenti abrasivi o contenenti cloro o acidi, la superficie del materiale viene talmente aggredita che si verifica un'ossidazione delle cerniere. Si forma una pellicola di ruggine, che si elimina di solito raschiando o levigando la superficie interessata.

Per evitare di compiere degli errori nella fase di pulizia, si raccomanda di attenersi alle indicazioni fornite nelle istruzioni di pulizia allegate.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Si tratta di polvere di urea che può rimanere attaccata al sedile al termine del processo di produzione. Questi residui sono innocui e si possono rimuovere molto facilmente con uno strofinaccio dopo l'installazione.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Per rimuovere i depositi calcarei, è meglio utilizzare dei comuni scioglicalcare (aceto per uso domestico o essenza di aceto diluita). Si migliora l'effetto di pulizia se si utilizza una spugnetta morbida, che non graffia. Le tracce di sapone e i residui di grasso si possono eliminare facilmente con dei normali sgrassatori per uso domestico. Ulteriori consigli e indicazioni sul trattamento e sull'impiego sono riportati nelle istruzioni di trattamento fornite o sul sito web.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

A seconda del tipo di sporco esistono diverse possibilità per eliminarlo. Per rimuovere gli aloni di calcare, è meglio utilizzare dei comuni scioglicalcare (aceto per uso domestico o essenza di aceto diluita). Si migliora l'effetto di pulizia se si utilizza una spugnetta morbida, che non graffia. Le tracce di sapone e i residui di grasso si possono eliminare facilmente con dei normali sgrassatori per uso domestico. Ulteriori consigli e indicazioni sul trattamento e sull'impiego sono riportati nelle istruzioni di trattamento fornite o sul sito web.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Wellness

I pezzi di ricambio e gli accessori sono reperibili presso il rivenditore specializzato di zona, autorizzato da Villeroy & Boch. È possibile rintracciare un rivenditore nelle proprie vicinanze consultando l'elenco QUI disponibile.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Dopo il bagno è opportuno sciacquare la vasca passandola con l'acqua.

Per pulirla accuratamente, si dovrebbe utilizzare un detergente delicato, non abrasivo.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il Quaryl è costituito in gran parte da un materiale minerale naturale. Villeroy & Boch mescola in modo particolare la polvere di quarzo fina insieme con acrilico liquido e alcuni additivi di alta qualità allo scopo di ottenere un materiale omogeneo dalla consistenza uniforme, che risulti ideale per la realizzazione e l'utilizzo delle vasche da bagno e i piatti doccia.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Nel caso di piatti doccia super bassi si possono utilizzare tutti gli scarichi comunemente disponibili in commercio. Per garantire un deflusso dell'aqua senza difficoltà, si raccomanda di usare i seguenti scarichi ordinabili presso i rivenditori specializzati:

U90880261 (cromato)

U90880368 (bianco).

Nel caso del modello Squaro Super Flat, lo scarico è già integrato.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Wellness - Vasche idromassaggio da esterno

La ragione di questo è presumibilmente il livello di sostanze chimiche presenti nell'idromassaggio, che andrebbe tenuto sotto controllo. Quando le sostanze chimiche dell'idromassaggio non sono impostate correttamente, si può formare un certo odore.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Se il basamento della vasca idromassaggio è solo inclinato leggermente, le prestazioni o la struttura dell'impianto non risultano compromesse. La superficie di appoggio non dovrebbe però avere dislivelli, cedimenti o superfici irregolari. La maggior parte delle terrazze o dei cortili è costruita in modo da presentare un andamento in pendenza in senso discendente a partire dall'abitazione, affinché l'acqua possa defluire lontano da quest'ultima. Per un tratto di 2,44 m, l'inclinazione non dovrebbe essere superiore a 1,27 cm. Per il livellamento della vasca idromassaggio non è consentito l'impiego di spessori, pietre di equilibratura o rondelle, perché si potrebbero verificare delle pericolose sollecitazioni in corrispondenza della vasca idromassaggio con eventuali danni all'impianto.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

È possibile rintracciare un rivenditore specializzato nelle proprie vicinanze consultando la pagina del sito web sulla ricerca rivenditori o leggendo direttamente QUI.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il collegamento elettrico deve essere effettuato sempre da un tecnico specializzato!

Come condizione generale di base, tutte le vasche esterne di Villeroy & Boch offrono praticamente tutte le opzioni, vale a dire che le vasche possono essere collegate a rete monofase (230 V) o bifase (2 x 230 V) o trifase (400 V) con fusibile da 16 ampere.

Ulteriori informazioni al riguardo sono disponibili al istruzioni per l'uso.

Discutete le opzioni personalizzabili con un tecnico specializzato.

Un rivenditore specializzato vicino a voi è qui.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il conduttore neutro che va dall'idromassaggio alla scatola dei fusibili deve essere collegato all'interruttore stesso e non alla barra conduttrice, perché non si tratta di un impianto idromassaggio speciale da 240 V. Se il conduttore neutro è collegato alla barra conduttrice, il differenziale scatta subito all'accensione. Cfr. lo schema elettrico.

La vasca idromassaggio va installata conformemente a quanto previsto dalle normative locali e nazionali in materia di installazioni elettriche. Far sempre installare l'impianto elettrico da un tecnico abilitato. Ogni idromassaggio Villeroy & Boch è prodotto e testato secondo standard che offrono il maggior livello possibile di protezione dal rischio elettrico. Un allacciamento elettrico improprio può mettere a repentaglio la sicurezza del funzionamento dell'idromassaggio, comportando il verificarsi di scosse elettriche e lesioni fisiche o anche la morte. Si potrebbero verificare anche dei malfunzionamenti nei gruppi di componenti dell'impianto idromassaggio e ci può essere pericolo di incendio.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Con un carrello trasportatore o un carrello porta sacchi con una portata di almeno 450 kg. L'idromassaggio può essere trascinato sulla maggior parte delle superfici, utilizzando dei tappeti.

Attenzione! Non sollevarlo prendendolo dalla parte della porta, perché questo lato non è progettato per sostenere il peso della vasca e la porta potrebbe rompersi. Non alzarlo nemmeno afferrandolo a bordo vasca o in corrispondenza dei pannelli di rivestimento esterni, bensì afferrare la vasca idromassaggio prendendola dalla base stabile.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Nelle zone, in cui le temperature possono scendere al di sotto di –15 °C, si raccomanda di applicare un pannello isolante o fissare un panno pesante (coperta) con uno spessore di 5 cm nella parte posteriore dello sportello dello scomparto delle apparecchiature.

NOTA IMPORTANTE: se le temperature esterne raggiungono nell'arco della giornata un valore di 15,6 °C, bisogna togliere di nuovo questo isolamento per prevenire un surriscaldamento dei gruppi di componenti.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Pulire regolarmente tutti i poggiatesta con un sapone delicato, dell'acqua e un panno pulito. Per mantenere a un livello ottimale la resistenza e la lucentezza del prodotto, utilizzare una volta al mese un prodotto non a base di petrolio, come per esempio 303 Aerospace Protectant del produttore 303 Products, Inc. NOTA: lo scolorimento dei poggiatesta è dovuto a un trattamento chimico improprio dell'acqua e non è coperto dalle garanzie offerte da Villeroy & Boch.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Di tanto in tanto si accumula sul fondo della vasca idromassaggio dello sporco portato dal vento o proveniente dagli alberi o rilasciato dagli utilizzatori dell'impianto. Il sistema di filtrazione è in grado di rimuovere anche le particelle di sporco più piccole. Tuttavia, se le zone sporche sono molto estese o alcune parti sono eccessivamente sporche, bisogna intervenire utilizzando un aspiratore particolare per impianti idromassaggi. Nel caso in cui mancasse, contattare il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

I componenti del rivestimento EternaWood™ sono concepiti per durare nel tempo per più anni senza bisogno di manutenzione. Per pulirlo normalmente, usare un detersivo per piatti delicato. Per rimuovere gli aloni più ostinati, contattare il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch, che saprà fornire il supporto necessario.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Per pulire il sistema, attivare la pompa impostandola almeno 6-7 volte a una velocità sia alta che bassa, in alternanza.

La sezione di entrata e passaggio dell'acqua attraverso la pompa è provvista di una valvola di sfiato. Allentare questa valvola finché l'aria non fuoriesce del tutto e l'acqua comincia a gocciolare fuori. Altrimenti, allentare il collegamento in corrispondenza della pompa, eliminando così l'aria finché non si vede dell'acqua. Non compiere quest'operazione con la pompa funzionante. Se il problema non può essere risolto, contattare il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch, che saprà fornire il supporto necessario; vedere QUI.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

La presenza di condizioni climatiche calde nella zona in cui si utilizza l'impianto può essere il motivo per cui si verifica un aumento della temperatura dell'acqua. Far funzionare l'idromassaggio in modalità economy, ridurre al minimo il tempo di filtrazione e aprire la copertura in modo da disperdere il calore accumulatosi. Per motivi di sicurezza si raccomanda di non lasciare mai incustodito l'idromassaggio nel caso in cui sia scoperto. Se sul pannello di comando appare l'indicazione „OHH“, significa che il termometro ha rilevato una temperatura dell'acqua dell'idromassaggio di oltre 43,3°C.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Svuotate completamente la vasca, estraete tutti i JetPak e i filtri e conservateli in un luogo asciutto. Aprite i collegamenti a vite del riscaldamento e della pompa per rimuovere anche l'acqua residua da questa zona. Isolate l'area tecnica con una copertura di lana spessa. Prestate attenzione che, in caso di forti nevicate, sulla copertura non si depositino più di 30 cm di neve; se necessario coprite ulteriormente la copertura con un truciolato e tutta la vasca con una tavola.

Ulteriori informazioni sono reperibili nelle istruzioni per l'uso. Potete inoltre rivolgervi a un rivenditore vicino a voi.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Pulire la copertura dell'idromassaggio almeno una volta al mese.

Fase 1: togliere la copertura stendendola poi su una superficie piana e pulita, vicino a una comune canna da giardino.

Fase 2: sciacquare la copertura per rimuovere l'eventuale sporco non attaccato.

Fase 3: pulire la superŽficie superiore della copertura (in vinile) con un detersivo per piatti delicato e un pennello a setole morbide. Strofinare delicatamente la copertura compiendo dei movimenti circolari e facendo attenzione che il detergente non si asciughi prima di averlo risciacquato.

Fase 4: sciacquare accuratamente la copertura e poi asciugarla con un panno pulito.

Fase 5: utilizzare sapone per selle (e mai alcun prodotto a base di petrolio!) per trattare la superŽficie della copertura secondo le istruzioni del produttore.

Fase 6: strofinare e sciacquare la superŽficie inferiore della copertura per rimuovere lo sporco accumulatosi su di essa.

Fase 7: riposizionare la copertura bloccandola con i dispositivi di chiusura.

NOTA: rimuovere eventuali gocce di resina degli alberi con della benzina per accendini, usandola con parsimonia. Applicare poi immediatamente il sapone per selle sull’area trattata.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Pulizia generale

Per effettuare una normale pulizia, utilizzare un detersivo per piatti delicato, per esempio Ivory®, o un detergente lavavetri, per esempio Windex®. Eventuali aloni più difficili da eliminare si possono trattare con un detergente liquido delicato come Softscrub® o un detergente delicato come Spic And Span®. Asciugare il detergente impiegato assorbendolo con un panno morbido umido o una spugnetta morbida bagnata. Sciacquare bene la vasca e poi asciugarla con un panno pulito. Per eliminare eventuali aloni di calcare, rimuovere dei leggeri graffi e proteggere la vasca idromassaggio, contattare il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch.

Rimozione della linea di sporco schiumoso in superficie

È normale che col passare del tempo si accumulino sulla superficie dell'acqua dell'idromassaggio residui di oli, lozioni e lacche per capelli, che vanno a depositarsi intorno al perimetro della vasca causando la formazione di una linea caratteristica. Per eliminare quest'ultima senza difficoltà, basta impiegare un detergente specifico per le superfici degli impianti idromassaggio o altri prodotti simili. Non usate prodotti che a contatto con l’acqua generano una soluzione alcalina.

AVVERTENZA: fare attenzione che la superficie dell'idromassaggio non venga mai a contatto con alcol, acetone (solvente per smalto per unghie), smalto per unghie, soluzioni per lavaggio a secco, diluenti per vernici, benzina, olio di pino, sostanze abrasive o altre sostanze chimiche per la pulizia domestica, fatta eccezione per quelle indicate in precedenza. Un impiego di tali sostanze chimiche può comportare la perdita della garanzia legale prevista.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Mantenimento di una qualità ottimale dell'acqua

Per approfittare il più possibile dell'idromassaggio utilizzato e aumentare la durata utile dei rispettivi componenti, si deve garantire una qualità ottimale dell'acqua contenuta mantenendo i valori entro determinate soglie. Questo compito è molto semplice, ma richiede una certa regolarità e cura, dato che la composizione chimica dell'acqua dell'idromassaggio è soggetta all'influenza di diversi fattori tra loro interdipendenti. Non esiste un unico metodo ideale e questo processo è comunque indispensabile. L'eventuale mancanza di un atteggiamento attento e consapevole in tal senso può essere all'origine di una cattiva qualità dell'acqua, eventualmente nociva per la salute, ed essere causa di eventuali danni all'idromassaggio. Ulteriori informazioni su come mantenere una qualità ottimale dell'acqua possono essere fornite dal proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch, che saprà consigliare anche le sostanze chimiche adatte per la disinfezione e il trattamento dell'impianto idromassaggio.

Disinfezione

I disinfettanti uccidono batteri e virus e mantengono pulita l'acqua. Un tasso di disinfettante troppo basso consente a batteri e virus di proliferare rapidamente nell'acqua dell'idromassaggio. Per aumentare sensibilmente il tasso di disinfettante, basta versare nell'acqua un disinfettante approvato. Un tasso di disinfettante troppo elevato può invece provocare irritazioni agli occhi, ai polmoni e alla pelle. Per abbassarlo, occorre solo attendere; col passare del tempo la quantità del disinfettante presente nell'acqua si riduce da sola. Dei disinfettanti efficaci e sicuri sono, per esempio, il cloro granulare (impiegare assolutamente solo dicloro) e il bromo granulare.

NOTA: un uso più frequente dell'idromassaggio e/o un numero più elevato delle persone che lo utilizzano richiedono una quantità maggiore di disinfettante per mantenere la concentrazione raccomandata.

NOTA: una purificazione a ozono è consigliata solo per integrare il disinfettante sopra indicato. I purificatori a ozono WellSpring™ di Villeroy & Boch aumentano notevolmente la qualità dell'acqua in abbinamento a un tipico programma di pulizia chimica dell'idromassaggio solitamente impiegato in questo settore.

ATTENZIONE: l'ozono non deve essere l'unico disinfettante utilizzato per pulire l'acqua e prevenire la formazione di aloni, residui calcarei e schiuma.

AVVERTENZA: non è ammesso l'impiego di pastiglie di tricloro per l'idromassaggio! La loro rapida dissoluzione e aggressività e il valore di pH estremamente basso possono danneggiare seriamente la superficie e i componenti dell'idromassaggio. L'eventuale utilizzo di pastiglie di tricloro comporta la perdita della garanzia legale prevista.

AVVERTENZA: le pastiglie di bromo e dicloro sono consigliate come disinfettanti adatti per gli idromassaggi Villeroy & Boch solo se vengono impiegate con un impianto erogatore o dosatore idoneo. Un uso sregolato o eccessivo di bromo o cloro nell'idromassaggio può danneggiare la superficie e guastare i componenti. L'impiego di queste pastiglie con un impianto di disinfezione automatico (scioglitore di pastiglie) richiede un monitoraggio e un controllo più frequenti. Un utilizzo improprio delle pastiglie di bromo o dicloro comporta la perdita della garanzia legale prevista.

AVVERTENZA: si raccomanda di non utilizzare nemmeno i prodotti contenenti biguanidi per l'idromassaggio. Questi prodotti sono noti per causare danni alle lenti di illuminazione, alle guarnizioni delle pompe e ad altri componenti dell'idromassaggio. Un utilizzo improprio dei prodotti a base di biguanidi comporta la perdita della garanzia legale prevista.

Trattamento shock

La disinfezione normale non elimina le clorammine (cloro legato), le bromammine (bromo legato) o altre sostanze non filtrabili come, per esempio, il sudore, i grassi, la lacca per capelli, ecc., che si accumulano nell'acqua. Queste sostanze conferiscono all'acqua un aspetto e un odore sgradevoli e possono interferire con l'efficacia dei disinfettanti. Il cosiddetto "shock" o trattamento shock dell’acqua dell'idromassaggio si ottiene quando la concentrazione del cloro granulare (dicloro) aumenta raggiungendo almeno un valore di 10,0 ppm o quella del bromo granulare (concentrato di bromo) cresce arrivando almeno a un valore di 22,0 ppm. Un tale trattamento shock si può effettuare anche senza il cloro, ad esempio, con il potassio perossimonosolfato o composti equivalenti. In caso di ulteriore supporto è disponibile il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch.

Al termine del trattamento shock dell'acqua è indicato lasciare aperta almeno fino a metà la copertura dell'idromassaggio per minimo 20 minuti in modo da far disperdere i vapori rilasciati dal disinfettante. Non lasciare mai incustodito l'idromassaggio se sono presenti dei bambini. Qualora i vapori altamente concentrati, che vengono generati dal processo di pulizia, non potessero disperdersi del tutto attraverso la copertura aperta, si potrebbero verificare degli scolorimenti o dei danni nella parte inferiore della copertura. Tali tipi di danni alla copertura non sono coperti dalla garanzia legale prevista per l'idromassaggio utilizzato.

AVVERTENZA: non lasciare mai incustodito l'idromassaggio nel caso in cui sia scoperto, in particolare se sono presenti dei bambini.

NOTA IMPORTANTE: prima di utilizzare l'idromassaggio, il tasso di cloro dovrà essere sceso al di sotto di 5,0 ppm e quello del bromo dovrà risultare inferiore a 11,0 ppm.

Impostazione del valore di pH

Un'impostazione regolare del valore di pH è estremamente importante per rendere piacevole l'acqua per gli utilizzatori dell'impianto ed evitare eventuali danni all'idromassaggio e alla strumentazione in dotazione. Il pH è una misura della reazione acida o alcalina di una soluzione acquosa. La scala dei valori di pH va da 0 a 14. L'intervallo di valori inferiori a 7 sta a indicare un pH acido, mentre un valore di pH superiore a 7 è indice della presenza di una ambiente basico. Il pH ideale per l'acqua di un idromassaggio è compreso tra 7,4 e 7,6.

Un valore di pH troppo elevato (superiore a 7,6) può causare la formazione di residui calcarei nella vasca idromassaggio e sui componenti, rendere l'acqua torbida, provocare uno sporcamento dei filtri prima del previsto e comportare infine un trattamento dell'acqua meno efficace. Un valore di pH troppo elevato si può correggere aggiungendo un riduttore di pH.

Un valore di pH troppo basso (inferiore a 7,4) può provocare irritazioni e fastidio durante il bagno e far diminuire rapidamente l'efficacia dei disinfettanti, nonché causare la corrosione dei componenti dell'idromassaggio. Un valore di pH troppo basso si può correggere mediante un incrementatore di pH.

NOTA: per impostare il valore di pH giusto, non si deve impiegare acido muriatico, poiché la vasca idromassaggio e i componenti adiacenti si possono danneggiare.

Alcalinità totale (AT)

L'alcalinità totale rappresenta la misura della somma di tutti componenti alcalini presenti nell'acqua (carbonati e bicabornati), che con una giusta impostazione svolgono una funzione tampone nei confronti di eventuali rapide variazioni del valore di pH. Un'alcalinità totale regolare è importante per assicurare una composizione chimica ottimale dell'acqua dell'idromassaggio. Un'AT troppo bassa può rendere instabile il valore di pH e produrre quindi fenomeni corrosivi o causare la formazione di residui calcarei nell'impianto idromassaggio e in corrispondenza dei rispettivi componenti. Un'alcalinità totale troppo bassa si può correggere mescolando in aggiunta un incrementatore dell'AT. Un'AT troppo alta può causare la formazione di incrostazioni calcaree, l'intorbidamento dell'acqua e altri problemi a livello di pH. Qualora l'alcalinità totale dell'acqua dell'idromassaggio utilizzato risultasse troppo elevata, contattare il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch.

Durezza carbonatica (DC)

La durezza carbonatica indica la quantità di calcio disciolto nell'acqua. Una durezza carbonatica troppo bassa (acqua dolce) può provocare aloni nella vasca idromassaggio e produrre fenomeni corrosivi in corrispondenza dell'impianto e dei rispettivi componenti. Una durezza carbonatica troppo bassa si può correggere aggiungendo un incrementatore della DC. Nel caso di una durezza carbonatica troppo elevata (acqua dura) l'acqua può risultare torbida e si possono formare delle incrostazioni nella vasca idromassaggio e sui componenti. Qualora la durezza carbonatica dell'acqua dell'impianto risultasse troppo elevata, sarebbe preferibile diluire l'acqua mescolandola a quella trattata con un addolcitore o aggiungendo un apposito additivo per l’addolcimento (sostanza chimica) (a questo proposito, contattare il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch). NOTA IMPORTANTE: è poi consentito riempire completamente l'idromassaggio solo con acqua dolce, se si aggiunge immediatamente un additivo minerale adatto (a tal riguardo, contattare il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch).

Protezione da aloni e residui calcarei

Negli impianti con acqua molto calda accade di frequente che si formino aloni e residui calcarei. Per prevenire l'insorgere di questi problemi tenendoli sotto controllo, si raccomanda di aggiungere un additivo sequestrante antincrostante e antidepositante.

Controllo della formazione di schiuma

L'acqua calda dell'idromassaggio, nella quale si accumulano oli per il corpo e lozioni, tende a formare molta schiuma in superficie. Come soluzione provvisoria si può utilizzare un abbattitore di schiuma. Il metodo migliore è di tenere sotto controllo la formazione di schiuma mediante un trattamento shock dell'acqua. Con questa sistema si disintegrano i residui di sapone che non si possono più eliminare con dei disinfettanti in quantità normali.

Acqua torbida: prevenzione e controllo

Esistono sostanzialmente due cause principali all’origine della formazione di acqua torbida. L'acqua può essere contaminata da sostanze liquidi non filtrabili (per esempio, il sudore). Per rimuoverle, occorre sottoporla a un trattamento shock. Altrimenti, l'acqua potrebbe risultare contaminata da microparticelle non filtrabili (per esempio, la polvere). Per eliminarle, basta utilizzare un chiarificatore d'acqua.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

La vasca idromassaggio va installata conformemente a quanto previsto dalle normative locali e nazionali in materia di installazioni elettriche. Far sempre installare l'impianto elettrico da un tecnico abilitato. Ogni idromassaggio Villeroy & Boch è prodotto e testato secondo standard che offrono il maggior livello possibile di protezione dal rischio elettrico. Un allacciamento elettrico improprio può mettere a repentaglio la sicurezza del funzionamento dell'idromassaggio, comportando il verificarsi di scosse elettriche e lesioni fisiche o anche la morte. Si potrebbero verificare anche dei malfunzionamenti nei gruppi di componenti dell'impianto idromassaggio e ci può essere pericolo di incendio.

Informazioni tecniche importanti

Tensione elettrica: definizione delle diciture

Nell'ambito delle indicazioni fornite, la dicitura 120 V si riferisce all'intervallo di tensione compreso tra 110 e 120 V, mentre la dicitura 230 V sta a segnalare un voltaggio compreso tra 220 e 240 V.

Collegamenti dei cavi: l'apparecchiatura deve presentare un sistema di cablaggio fisso permanente (a eccezione dei modelli statunitensi/canadesi collegati mediante cavo, che funzionano con 120 V~/60 Hz).

Schemi elettrici: oltre alle informazioni riportate di seguito, fare riferimento ai vari schemi elettrici (120 V~/60 Hz per i modelli collegati mediante cavo; 120 V~/60 Hz o 230 V~/60 Hz o 230 V~/50 Hz per i modelli con collegamento permanente).

Sezione e tipologia del cavo di alimentazione elettrica: la misura della sezione del cavo di alimentazione elettrica previsto per l'idromassaggio dipende dalla lunghezza di quest'ultimo e dovrebbe essere determinata da un tecnico elettricista abilitato. L'installazione va eseguita in conformità a quanto previsto dalle normative locali e nazionali in materia di installazioni elettriche. Per il cablaggio si deve impiegare un cavo in rame. Non è consentito utilizzare cavi in alluminio.

Luogo di installazione dell'idromassaggio

Linee ad alta tensione (linee aeree): in base a quanto previsto dalle normative nazionali e locali in materia di installazioni elettriche, valide per la propria zona di riferimento, si deve osservare nella fase di montaggio dell'impianto idromassaggio la distanza minima prescritta, sia in orizzontale che in verticale, da tutte le linee elettriche.

Interruttore principale: in base a quanto previsto dalle normative nazionali e locali in materia di installazioni elettriche, a seconda della zona in cui si abita, si deve integrare nel sistema di cablaggio fisso dell'idromassaggio un dispositivo di interruzione della corrente elettrica. Per quanto consentito dalle normative nazionali e locali in materia di installazioni elettriche, al posto dell'interruttore principale si può utilizzare un interruttore differenziale, purché rispetti i medesimi parametri.

Prese elettriche, interruttori e dispositivi: in base a quanto previsto dalle normative nazionali e locali in materia di installazioni elettriche, valide per la propria zona di riferimento, si deve osservare nella fase di montaggio dell'impianto idromassaggio la distanza minima prescritta da tutte le prese elettriche e da tutti gli interruttori e dispositivi.

in base a quanto previsto dalle normative nazionali e locali in materia di installazioni elettriche, valide per la propria zona di riferimento, il sistema di controllo, situato all'interno dello scomparto delle apparecchiature dell'idromassaggio, deve essere collegato a massa con tutte le parti metalliche, corrimano, alloggiamenti di dispositivi e impianti, tubi o condotte, che si trovano alla distanza massima prevista. La messa a terra deve essere collegata alla connessione a massa presente sul lato esterno della scatola del sistema di controllo, nonché a tutti i componenti metallici precedentemente menzionati.

Accessibilità allo scomparto delle apparecchiature: assicurarsi che l'idromassaggio sia posizionato in maniera tale da non bloccare l’accesso allo scomparto dell’equipaggiamento.

Interruttore differenziale: in base a quanto previsto dalle normative nazionali e locali in materia di installazioni elettriche, tutti gli idromassaggi e i rispettivi componenti elettrici devono essere protetti mediante un interruttore differenziale in corrispondenza della scatola dei fusibili generale o dell'interruttore principale.

AVVERTENZA: un'eventuale rimozione o esclusione dell'interruttore di˜fferenziale rende insicuro l'uso dell'idromassaggio e comporta la perdita della garanzia legale prevista. Nell'installare l'interruttore di˜fferenziale, tutti i conduttori, compreso il neutro, con la sola eccezione di quello verde di protezione (messa a terra), devono passare per il di˜fferenziale. Non si deve mai escludere il neutro. In caso contrario si verifica uno scompenso elettrico che provoca l'intervento dell'interruttore di˜fferenziale. Vedere anche gli schemi elettrici di quest'ultimo o rivolgersi a Villeroy & Boch, LC o al proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch.

PROCEDURA DI PROVA PRESCRITTA: l'interruttore di˜fferenziale dovrebbe essere provato dopo la prima volta che si riempie e si mette in funzione l'idromassaggio e prima di qualsiasi altro suo utilizzo, procedendo nel modo indicato di seguito.

Fase 1: premere il pulsante del test sull'interruttore differenziale. In seguito a quest'operazione si dovrebbe verificare un'interruzione del funzionamento dell'impianto idromassaggio.

Fase 2: dopo 30 secondi, premere il pulsante di reset e verificare che l'impianto idromassaggio sia nuovamente alimentato.

Se l'interruttore di˜fferenziale non reagisce nel modo descritto sopra, significa che è eventualmente presente un malfunzionamento e si può incorrere nel pericolo di una scossa elettrica. In tal caso, aprire l'interruttore di˜fferenziale e non utilizzare l'idromassaggio, se non dopo aver fatto eliminare il malfunzionamento da un elettricista abilitato o dal proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch.

Interruttore di potenza dedicato: l'impianto di alimentazione elettrica dell'idromassaggio deve essere dotato di un interruttore o, rispettivamente, un interruttore di potenza di dimensioni adeguate. È indifferente che si tratti di un idromassaggio collegato mediante cavo, funzionante con 120 V~/60 Hz, o di un idromassaggio con collegamento permanente, funzionante con 120 V~/60 Hz, 230 V~/60 Hz o 230 V~/50 Hz: lungo la linea di alimentazione dell'idromassaggio è richiesta l’installazione di un interruttore dedicato, che non deve essere impiegato in alcun caso per l'alimentazione di altre prese elettriche e apparecchiature o di altri dispositivi.

Canalina portacavi: ogni idromassaggio Villeroy & Boch è provvisto di una canalina portacavi in cui sono sistemati i fili dell'alimentazione elettrica della scatola del sistema di controllo. La canalina portacavi si trova sull'angolo anteriore sinistro dell'idromassaggio (stando davanti al pannello di comando dell'impianto).

Massimo 12 V per i componenti sotto tensione: la tensione per i componenti sotto tensione accessibili all'utente non deve essere superiore a 12 V.

Conversione a 230 V~/60 Hz, 30 A: nel caso in cui non sia offerto un amperaggio di 50 A, un rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch o un elettricista può convertire l'impianto facendolo funzionare con 30 A (le istruzioni per la conversione si trovano nella scatola del sistema di controllo). Tenere presente che un idromassaggio convertito per funzionare con 30 A può riscaldare l'acqua solo quando la pompa 1 funziona a bassa e non ad alta velocità. Questa limitazione è accettabile per la maggior parte degli impianti di climatizzazione nonché per le applicazioni in ambienti interni.

Possibilità di conversione in caso di funzionamento a 230 V~/50 Hz: nel caso in cui non sia offerto un amperaggio di 32 A, un rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch o un elettricista può convertire l'impianto impostando un sistema di alimentazione mono- o bifase con 16 A x 2. Le istruzioni per il passaggio alle configurazioni menzionate sopra si trovano nella scatola del sistema di controllo dell'idromassaggio.

Alimentazione monofase a 230 V~/50 Hz, 16 A: tenere presente che gli idromassaggi convertiti per funzionare con 16 A possono riscaldare l'acqua solo quando la pompa di ricircolo funziona a bassa e non ad alta velocità. Questa limitazione è accettabile per la maggior parte degli impianti di climatizzazione nonché per le applicazioni in ambienti interni.

Alimentazione bifase a 230 V~/50 Hz, 16 A: il funzionamento degli idromassaggi è identico a quello degli impianti con un sistema di alimentazione monofase a 32 A, tranne che il sistema è suddiviso in due alimentazioni separate da 16 A.

400 V~/50 Hz, 16 A x 30, alimentazione con 3 conduttori neutri separati: il funzionamento degli idromassaggi è identico a quello degli impianti con un sistema di alimentazione monofase a 32 A; tuttavia, il sistema è suddiviso in tre alimentazioni separate da 16 A con tre conduttori neutri distinti.

Nuove installazioni e reinstallazioni: queste istruzioni sono valide sia per le nuove installazioni che per le reinstallazioni (per esempio, quando un idromassaggio viene sistemato diversamente o spostato in un altro luogo).

Trasformatore di tensione a 120 V~/60 Hz o 230 V~/60 Hz

Gli idromassaggi con una pompa possono essere dotati di un trasformatore di tensione (modello BF03). A seconda della pompa installata, i trasformatori BF03 consentono di far funzionare l'idromassaggio con un'alimentazione a 120 V~/60 Hz o a 230 V~/60 Hz.

Pompa a 120 V~/60 Hz: gli idromassaggi, che sono dotati di una pompa a 120 V~/60 Hz, possono essere collegati mediante cavo a 120 V~/60 Hz e permanentemente a 120 V~/60 Hz o a 230 V~/60 Hz.

Collegamento mediante cavo a 120 V~/60 Hz: questa opzione è possibile solo se l'idromassaggio è stato ordinato in fabbrica sia con una pompa a 120 V~/60 Hz che con un cavo elettrico a 120 V~/60 Hz. Un eventuale collegamento dell'idromassaggio con un cavo elettrico di altri produttori può rendere insicuro il suo utilizzo e compromettere la prestazione di garanzia, comportando la perdita della garanzia legale prevista. Gli idromassaggi collegati mediante cavo sono già stati convertiti in fabbrica per funzionare a 120 V~/60 Hz e sono forniti con un cavo elettrico normale della lunghezza di 4,57 m (lunghezza massima ammessa), che è collegato all'idromassaggio stesso. Questo cavo elettrico preinstallato in fabbrica è provvisto di un interruttore differenziale integrato.

NOTA IMPORTANTE: per evitare pericoli, i cavi si possono sostituire solo con speciali fasci di cablaggio, che si possono richiedere al produttore, a un partner del servizio di assistenza o ad altre persone con qualifica simile.

Nel caso di idromassaggi collegati mediante cavo a 120 V~/60 Hz, il cavo elettrico preinstallato in fabbrica con l'interruttore differenziale integrato deve essere collegato a un circuito/una presa monofase dedicato/a con messa a terra per 120 V~/60 Hz e 20 A. Questo circuito deve essere impiegato solo per l'idromassaggio e non per altre apparecchiature elettriche, altrimenti si possono verificare delle anomalie di funzionamento nell'impianto. Per motivi di sicurezza, la presa alla quale deve essere collegato l'idromassaggio si deve trovare alla distanza minima ammessa come previsto dalle normative nazionali e locali in materia di installazioni elettriche, valide per la propria zona di riferimento. L'installazione va eseguita in conformità a quanto previsto dalle normative locali e nazionali in materia di installazioni elettriche.

Riempimento dell'idromassaggio prima di alimentarlo: si deve riempire d'acqua l'impianto fino al livello raccomandato, prima di attivare l'alimentazione (vedere la check-list per le verifiche da effettuare prima del riempimento).

Interruttore differenziale: l'apparecchiatura dovrebbe essere dotata di un interruttore di˜fferenziale con una corrente residua nominale di funzionamento non superiore a 30 mA.

AVVERTENZA: non è consentito l'utilizzo di una prolunga. Villeroy & Boch, LC non permette in alcuna circostanza di utilizzare una prolunga. Un eventuale impiego comporta la perdita di qualsiasi garanzia legale prevista per i gruppi di componenti dell'idromassaggio. Inoltre, l'utilizzatore risulta esposto a un ulteriore pericolo di incendio, al rischio di una scossa elettrica e/o al pericolo di subire delle lesioni fisiche o la morte.

Collegamento permanente a 120V~/60 Hz: i gruppi della componentistica tecnica dell'idromassaggio sono concepiti per funzionare a 230 V~/60 Hz (anche quando l'impianto è dotato di una pompa a 120 V~/60 Hz), purché l'impianto non sia stato ordinato in fabbrica con un cavo elettrico a 120 V~/60 Hz. Prima di un collegamento a 120 V~/60 Hz, le apparecchiature dell'idromassaggio devono essere convertite, passando dalla configurazione a 230 V~/60 Hz a una configurazione a 120 V~/60 Hz. Istruzioni concrete per questa conversione sono riportate nello schema elettrico di sistema nella scatola del sistema di controllo (nello scomparto delle apparecchiature dell'idromassaggio).

Gli idromassaggi con collegamento permanente a 120 V~/60 Hz richiedono un circuito monofase tripolare (fase 1, neutro e terra) dedicato, protetto da un interruttore differenziale, con 120 V~/60 Hz, 20 A. Questo circuito deve essere impiegato solo per l'idromassaggio e non per altre apparecchiature elettriche, altrimenti si possono verificare delle anomalie di funzionamento nell'impianto. L'installazione va eseguita in conformità a quanto previsto dalle normative locali e nazionali in materia di installazioni elettriche.

Collegamento permanente a 230 V~/60 Hz: anche quando è dotato di una pompa a 120 V~/60 Hz, l'idromassaggio è già predisposto per funzionare a 230 V~/60 Hz, purché l'impianto non sia stato ordinato con un cavo elettrico per 120 V~/60 Hz preinstallato in fabbrica . In questo caso, i gruppi di componenti dell'idromassaggio devono essere convertiti, passando dalla configurazione a 120 V~/60 Hz a una configurazione a 230 V~/60 Hz. Istruzioni concrete per questa conversione sono riportate nello schema elettrico di sistema nella scatola del sistema di controllo (nello scomparto delle apparecchiature dell'idromassaggio).

Gli idromassaggi con collegamento permanente a 230 V~/60 Hz richiedono un circuito monofase quadripolare (fase 1, fase 2, neutro e terra) dedicato, protetto da un interruttore differenziale, con 230 V~/60 Hz, 50 A.

Questo circuito deve essere impiegato solo per l'idromassaggio e non per altre apparecchiature elettriche, altrimenti si possono verificare delle anomalie di funzionamento nell'impianto. L'installazione va eseguita in conformità a quanto previsto dalle normative locali e nazionali in materia di installazioni elettriche.

Pompa a 230V~/60 Hz: per gli idromassaggi, che sono dotati di una pompa con 230 V~/60 Hz, è consentito solo un sistema di collegamento permanente. Collegamento permanente a 230 V~/60 Hz: l'idromassaggio è concepito per funzionare solo a 230 V~/60 Hz.

Gli idromassaggi con collegamento permanente a 230 V~/60 Hz richiedono un circuito monofase quadripolare (fase 1, fase 2, neutro e terra) dedicato, protetto da un interruttore differenziale, con 230 V~/60 Hz, 50 A.

Questo circuito deve essere impiegato solo per l'idromassaggio e non per altre apparecchiature elettriche, altrimenti si possono verificare delle anomalie di funzionamento nell'impianto. L'installazione va eseguita in conformità a quanto previsto dalle normative locali e nazionali in materia di installazioni elettriche.

Gruppi di componenti a 230 V~/60 Hz (modello di idromassaggio BF05 con 2 pompe per gli Stati Uniti d'America/Canada)

Tutti gli idromassaggi non dotati di un trasformatore di tensione sono provvisti di gruppi di componenti funzionanti a 230 V~/60 Hz (modello BF05). Questi ultimi sono concepiti solo per funzionare con un'alimentazione a 230 V~/60 Hz.

Gli idromassaggi con collegamento permanente a 230 V~/60 Hz richiedono un circuito monofase quadripolare (fase 1, fase 2, neutro e terra) dedicato, protetto da un interruttore differenziale, con 230 V~/60 Hz, 50 A. Questo circuito deve essere impiegato solo per l'idromassaggio e non per altre apparecchiature elettriche, altrimenti si possono verificare delle anomalie di funzionamento nell'impianto. L'installazione va eseguita in conformità a quanto previsto dalle normative locali e nazionali in materia di installazioni elettriche.

Gruppi di componenti a 230 V~/50 Hz (modello BF04 per tutti gli idromassaggi europei)

Questi tipi di idromassaggi sono dotati di pompe a 230 V~/50 Hz nonché gruppi di componenti funzionanti a 230 V~/50 Hz (modello BF04). Nel caso dei gruppi della componentistica tecnica concepiti per 230 V~/50 Hz si può far funzionare l'idromassaggio solo con un'alimentazione a 230 V~/50 Hz.

Gli idromassaggi con collegamento permanente a 230 V~/50 Hz richiedono un sistema di alimentazione monofase a 32 A, uno monofase a 16 A o uno bifase a 16 A, protetto da un interruttore differenziale, con 400 V, 16 A x 30, 3N e un circuito elettrico dedicato. Questo circuito deve essere impiegato solo per l'idromassaggio e non per altre apparecchiature elettriche, altrimenti si possono verificare delle anomalie di funzionamento nell'impianto. Istruzioni concrete per questa conversione sono riportate nello schema elettrico di sistema nella scatola del sistema di controllo (nello scomparto delle apparecchiature dell'idromassaggio). L'installazione va eseguita in conformità a quanto previsto dalle normative locali e nazionali in materia di installazioni elettriche.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

In linea di principio si dovrebbe evitare di usare regolarmente dei preparati per bagno, che potrebbero essere eventualmente dei sali da bagno e dei prodotti non contenenti oli. Durante l'utilizzo dell'idromassaggio è opportuno evitare l'impiego di un bagnoschiuma, poiché si potrebbe formare una quantità eccessiva di schiuma.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Dato che l'assortimento offerto comprende modelli diversi con dotazioni e sistemi differenti, il consiglio migliore è quello di rivolgersi al proprio rivenditore specializzato per essere certi di non incontrare delle difficoltà nonché usufruire di un servizio più veloce.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sulla parte anteriore dell'ozonatore (opzionale) si trova una spia di controllo. Per verificare che funzioni correttamente, accertarsi che questa spia sia accesa quando la pompa di filtraggio è ormai in funzione da un po' di tempo dopo che si è attaccata automaticamente.

NOTA IMPORTANTE: la spia di controllo non risulta accesa se è stato azionato manualmente uno dei pulsanti per le bocchette. In seguito a quest'operazione, la spia rimane spenta per 30 minuti.

NOTA: se la spia di controllo non si attiva durante il funzionamento automatico della pompa di filtraggio, contattare il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch, che saprà fornire il supporto necessario.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Per cambiare una lampadina guasta o un LED difettoso, procedere nel modo indicato di seguito.

Fase 1: staccare la corrente in corrispondenza della scatola dei fusibili.

Fase 2: smontare lo sportello dello scomparto delle apparecchiature dietro al quale sono installati i gruppi della componentistica tecnica.

Fase 3: individuare dove si trova la parte posteriore dell'unità di illuminazione.

Per la sostituzione di una lampadina tradizionale

Fase 4: tenere fermo l'attacco (sul retro dell'unità di illuminazione) e ruotare contemporaneamente la lampadina in senso antiorario per poterla estrarre dall'unità di illuminazione.

Fase 5: togliere la lampadina dall'attacco, sfilandola diritta.

Fase 6: sostituire la lampadina e reinserire l'attacco.

Per la sostituzione di un LED

Fase 4: infilare nella fessura contrassegnata un cacciavite piccolo, comunemente disponibile in commercio (vedere la freccia).

Fase 5: staccare con cautela la copertura posteriore dell'unità di illuminazione.

Fase 6: estrarre il gruppo LED, sfilandolo diritto. Sostituire il LED interessato. Reinserire la copertura posteriore dell'unità di illuminazione.

Per entrambi i sistemi di illuminazione

Fase 7: smontare lo sportello dello scomparto delle apparecchiature.

Fase 8: ripristinare l'alimentazione.

NOTA: in merito ai sistemi di illuminazione alternativi, il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch saprà fornire ulteriori informazioni utili.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Si raccomanda di pulire la/e cartuccia/e del filtro ogni 1-2 settimane oppure ogni volta che è necessario. Sostituire la/e cartuccia/e del filtro ogni 1-2 anni o quando occorre. Per non perdere la garanzia legale prevista, si dovrebbero utilizzare solo cartucce di ricambio originali di Villeroy & Boch. Per pulire la/e cartuccia/e, procedere nel modo indicato di seguito.

Fase 1: impostare l'idromassaggio in modalità standby.

Fase 2: smontare la copertura del filtro "FilterCap™".

Fase 3: prelevare la/e cartuccia/e.

Fase 4: pulire la/e cartuccia/e utilizzando una comune canna da giardino con un ugello per getto in pressione oppure un altro tipo di strumento ad alta pressione. Passare ogni lamella da cima a fondo.

Per rimuovere gli eventuali residui di creme solari o oli per il corpo, immergere la/e cartuccia/e a in acqua calda con un detergente per filtri AquaFinesse.

Per eliminare eventuali residui calcarei, mettere a bagno la/e cartuccia/e in un recipiente di plastica contenente una soluzione di acido muriatico e acqua in percentuale 1:10.

I residui calcarei stanno a indicare un valore di pH elevato dell'acqua dell'idromassaggio, che deve essere opportunamente corretto.

Fase 5: reinserire la/e cartuccia/e e risistemare la copertura del filtro.

Fase 6: premere un pulsante qualsiasi per effettuare il reset del sistema di controllo.

NOTA IMPORTANTE: l’uso di una spazzola per pulire una cartuccia del Žfiltro può causare danni alla cartuccia stessa.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

L'acqua corrente, che si può bere tranquillamente senza esitare, non è affatto adatta per riempire una vasca idromassaggio. L'acqua normale del rubinetto contiene di solito minerali e microsostanze nocive non riconoscibili a occhio nudo. Dei test regolari e un trattamento adeguato dell'acqua presente nell'idromassaggio sono un prerequisito fondamentale per garantire l'igiene dell'impianto e la salute delle persone che lo utilizzano. Un appropriato trattamento chimico contribuisce a tenere sotto controllo e/o prevenire:

batteri, alghe e funghi, che possono trasmettere malattie e infezioni,

aloni e residui di calcare nella vasca, nei tubi e sui gruppi della componentistica tecnica,

ostruzione dei filtri.

ATTENZIONE: attenersi sempre alle note importanti riportate di seguito.

Osservare sempre le istruzioni fornite dal relativo fornitore di prodotti per la chimica.

Per eseguire tutti i test chimici, impiegare un set di prova con un funzionamento preciso.

Le sostanze chimiche non devono essere mescolate fra di loro.

Non versare le sostanze chimiche direttamente nell'idromassaggio, ma distribuirle uniformemente sulla superficie dell'acqua oppure utilizzare un impianto erogatore o dosatore adatto.

Dopo aver aggiunto le sostanze chimiche, far funzionare alla velocità massima la pompa di filtraggio per almeno 15 minuti.

Controllare regolarmente i livelli delle sostanze chimiche.

Tenere presente che le diciture delle sostanze chimiche per idromassaggi possono variare a seconda del produttore.

Per eventuali domande è disponibile il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Villeroy & Boch ha avuto le esperienze migliori con il prodotto Aqua Finesse, ecco perché lo promuove e commercializza pure. Fondamentalmente, si è però liberi di impiegare anche altri prodotti per il trattamento dell'acqua, sia che si tratti dei classici prodotti a base di cloro, bromo od ossigeno attivo oppure di altre sostanze idonee.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Lavarla con acqua una volta alla settimana. Se una volta al mese si utilizza sapone per selle o un prodotto specifico per il trattamento del vinile, la copertura sembrerà sempre come nuova.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

È stata fatta la scelta di acquistare un prodotto di alta qualità in materiale acrilico per usi igienico-sanitari, che si può sporcare solo in superficie; per la pulizia si consiglia quindi di usare un detergente delicato, non abrasivo. Fare il possibile per evitare che il detergente usato finisca nell'acqua impiegata per il bagno nell'idromassaggio, poiché quest'ultima si potrebbe alterare ulteriormente e si potrebbe formare eventualmente della schiuma.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

NOTA IMPORTANTE: è consentito riempire l'idromassaggio solo con acqua dolce, se si aggiunge immediatamente un additivo minerale adatto. Se l'acqua impiegata è caratterizzata da una durezza estrema, sarebbe preferibile diluirla mescolandola ad acqua trattata con un addolcitore o o aggiungendo un apposito additivo per l’addolcimento. Il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch saprà fornire ulteriori informazioni utili a riguardo.

Fase 1: per una protezione iniziale da eventuali aloni e residui calcarei, quando si riempie l'idromassaggio, aggiungere la dose prescritta di additivo sequestrante antincrostante e antidepositante. Al termine del riempimento della vasca, aggiungere la dose prescritta del chiarificatore d'acqua, che rimuove le microparticelle eventualmente contenute nell'acqua fresca.

Fase 2: se possibile, far controllare la durezza carbonatica (DC) dell'acqua dell'idromassaggio utilizzato dal proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch. Regolare la DC in modo da ottenere poi un valore compreso tra 150 e 200 ppm (parts per million: "parti per milione", quindi 10−6).

Fase 3: analizzare e regolare correttamente l'alcalinità totale (AT), il cui valore dovrà risultare compreso tra 125 e 150 ppm.

Fase 4: analizzare e impostare correttamente il valore di pH dell'acqua, che dovrà essere compreso tra 7,4 e 7,6.

Fase 5: dopo un'ora di ricircolo, sottoporre l'acqua dell'idromassaggio a un trattamento shock aggiungendo 2 cucchiaini (10 cc) di cloro granulare (impiegare solo dicloro) o 4 cucchiaini (20 cc) di bromo granulare per ogni 909,2 litri [n.d.t.: indicazione di un numero decimale non arrotondato per via della conversione dei galloni in litri] di acqua impiegata per l'impianto. (Delle informazioni esaustive a riguardo sono riportate nel capitolo "Trattamento shock"). Controllare dopo qualche ora i livelli dei disinfettanti presenti nell'acqua e, se necessario, regolarli impostandoli nel modo seguente:

senza ozono

con ozono

cloro

3,0 - 5,0 ppm*

2,0 - 4,0 ppm

bromo

6,7 - 11,0 ppm

5,7 – 10,0 ppm

*ppm = parts per million, parti per milione, quindi 10−6

NOTA IMPORTANTE: utilizzare l'idromassaggio solo quando risulta presente una quantità di disinfettante con una concentrazione compresa nell'intervallo indicato sopra. NOTA: se il tasso di disinfettanti è troppo elevato, occorre solo attendere, perché col passare del tempo la quantità del disinfettante presente nell'acqua si riduce da sola.

Fase 6: a questo punto si è concluso il trattamento chimico iniziale dell'acqua. Tuttavia, potrebbero essere necessari alcuni giorni affinché i filtri riescano a ripulire completamente l'acqua.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Prima di qualsiasi utilizzo dell'idromassaggio, controllare l'acqua in esso contenuta. Nel caso in cui l'acqua risulti torbida, presenti un colore insolito, formi troppa schiuma in superficie od odori eccessivamente di cloro o bromo, occorre trattarla o cambiarla del tutto facendola defluire dalla vasca. Altrimenti, un utilizzo dell'idromassaggio in una situazione del genere può causare irritazioni alla pelle, eruzioni cutanee e infezioni, nonché comportare altri seri rischi per la salute. Se occorre ulteriore aiuto per il trattamento chimico dell'acqua, contattare il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch o un altro centro di assistenza in grado di eseguire un'analisi computerizzata dell'acqua.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Per l'installazione in un'abitazione devono essere soddisfatti alcuni requisiti specifici. L'idromassaggio Villeroy & Boch è l'impianto più sicuro in assoluto e con la maggiore tenuta stagna che vi sia a livello di settore; tuttavia, esiste sempre un rischio residuo che si possa verificare una perdita. L'ambiente sia intorno che sotto l'idromassaggio dovrebbe essere quindi resistente all’acqua, preferibilmente anche a tenuta d’acqua. Si deve tenere conto che qualche volta l'acqua può spruzzare fuori dall'idromassaggio o si può verificare una perdita. Per prevenire queste evenienze, si consiglia di predisporre un sistema di scarico a pavimento e/o un bacino di raccolta di capacità pari al volume d'acqua dell'impianto utilizzato. Inoltre, in corrispondenza della copertura della vasca idromassaggio si può formare della condensa che può gocciolare per terra. Pertanto assicurarsi che i materiali di rivestimento della pavimentazione abbiano una presa sufficiente anche quando sono bagnati e siano resistenti a un'esposizione continua all'acqua e alle sostanze chimiche. Inoltre, si raccomanda che il locale in cui è collocato l'idromassaggio sia debitamente ventilato. Va da sé che il livello di umidità aumenterà naturalmente dopo l'installazione e la messa in uso dell'idromassaggio. L'acqua potrebbe penetrare nelle strutture in legno causando la carie del tessuto legnoso, macchie di muffa o altri problemi. Col tempo, il pavimento, le pareti e il soffitto possono subire danni per via dell'acqua a causa dell'alta umidità e delle sostanze chimiche usate per l'idromassaggio. Controllare regolarmente gli e˜ffetti dell’umidità sul legno, sulla carta da parati e sulle tinte del locale. Per limitare il più possibile i danni provocati dall'umidità, è opportuno provvedere a un'adeguata ventilazione dello spazio che circonda l'idromassaggio, per esempio, mediante un ventilatore a soffitto e si consiglia di trattare le superfiŽci con pittura idrorepellente. Con l'aiuto di un architetto si può capire se il locale necessita eventualmente di dispositivi particolari di trattamento dell'aria come, per esempio, un regolatore di umidità o un deumidiŽficatore, che si possono installare per tenere sotto controllo l'umidità interna finché si utilizza l'idromassaggio.

NOTA: i materiali tipici per la pavimentazione in un'abitazione sono, per esempio, calcestruzzo, legno, piastrelle antiscivolo o linoleum.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Assolutamente sì! Tenere sempre coperto l'impianto idromassaggio, al riparo dalla luce solare diretta. Per motivi di sicurezza si raccomanda di non lasciare mai incustodito l'idromassaggio nel caso in cui sia scoperto.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Col passare del tempo, oltre alle sostanze impiegate per il trattamento dell'acqua si accumulano nell'idromassaggio anche eventuali resti di detersivi presenti sui costumi da bagno e residui di preparati per bagno/doccia rilasciati dalla pelle, che rendono ancora più difficile l'operazione di trattamento. Un risciacquo dei costumi da bagno e una doccia senza l'utilizzo di sapone, prima di entrare nell'idromassaggio, possono contribuire a mantenere l'acqua pulita, limpida e piacevole. A seconda dell'uso, l'acqua va cambiata ogni 1-4 mesi e/o quando le quantità di sostanze chimiche impiegate per la pulizia non sono facilmente gestibili. Prima di cambiare l'acqua, occorre rimuovere dall'impianto tutti i JetPaks™. Pulire le aree JetPod™ con un detergente adatto per le superfici degli idromassaggi. Cfr. il capitolo "Trattamento della vasca idromassaggio". Pulire la parte posteriore dei JetPaks™insieme ai tubi e ai raccordi, utilizzando un detergente adatto per le superfici degli idromassaggi e un pennello lungo a setole morbide.

NOTA IMPORTANTE: convogliare l'acqua di scarico dell'idromassaggio in una zona in grado di smaltirne una grande quantità. Se si scarica l'acqua in un'area ricca di vegetazione, accertarsi che le quantità dei disinfettanti in essa contenuti (cloro o bromo) siano inferiori a 0,5 ppm.

AVVERTENZA: fare attenzione che l’acqua di scarico non si infiltri in scantinati passando attraverso superfici vetrate o pozzi di luce.

Procedura di scarico dell'acqua dell'idromassaggio

Fase 1: aprire l'interruttore principale di alimentazione dell'idromassaggio.

Fase 2: individuare la valvola di scarico che si trova sotto lo sportello dello scomparto delle apparecchiature dietro al quale sono installati i gruppi della componentistica tecnica.

Fase 3: estrarre la valvola di scarico compiendo un leggero movimento di rotazione in senso orario.

Nota: la valvola di scarico risulta completamente fuori quando il tratto esterno misura circa 5 cm. Se necessario, utilizzare anche una pinza.

Fase 4: togliere il tappo della valvola di scarico.

Nota: quando la valvola di scarico è completamente fuori, l'acqua non può fuoriuscire.

Fase 5: collegare una comune canna da giardino normalmente disponibile in commercio. Premere poi la valvola di scarico in dentro per metà in modo da consentire all'acqua di defluire, iniziando così lo scarico.

Nota: dall'idromassaggio fuoriescono circa 19 litri al minuto. Assicurarsi di scaricare l'acqua in un'area a una certa distanza di sicurezza da eventuali pozzi di luce o porte di scantinati.

Fase 6: una volta scaricata tutta l'acqua, estrarre del tutto la valvola di scarico, staccare la canna da giardino, rimettere il tappo e rispingere completamente in dentro la valvola.

Procedura di riempimento successivo dell'acqua dell'idromassaggio

AVVERTENZA: quando si riempie l'idromassaggio, si raccomanda di sottoporre sempre l'acqua fresca a un trattamento shock. Seguire le istruzioni riportate nel capitolo "Trattamento chimico dell'acqua".

Fase 1: durante il riempimento dell'idromassaggio, per evitare che nella/e pompa/e si formino bolle d'aria, infilare il tubo flessibile nell'unità del filtro facendolo passare attraverso la bocca dello skimmer. Riempire d'acqua l'impianto fino al livello indicato in corrispondenza del pannello frontale dell'unità del filtro.

Fase 2: ripristinare l'alimentazione elettrica.

Fase 3: premere un pulsante qualsiasi per effettuare il reset del sistema di controllo.

Fase 4: rimontare lo sportello dello scomparto delle apparecchiature.

Fase 5: seguire le istruzioni riportate nel capitolo "Riempimento successivo dell'idromassaggio".

NOTA IMPORTANTE: è consentito riempire l'idromassaggio solo con acqua dolce, se si aggiunge immediatamente un additivo minerale adatto. Se l'acqua impiegata è caratterizzata da una durezza estrema, sarebbe preferibile diluirla mescolandola ad acqua trattata con un addolcitore o o aggiungendo un apposito additivo per l’addolcimento. Il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch saprà fornire ulteriori informazioni utili a riguardo.

NOTA: quanto più alto è il livello dell’acqua nella vasca, tanto minore sarà il numero delle persone che potranno utilizzare l'idromassaggio.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

1) Evitare di scegliere un luogo di installazione in cui l'idromassaggio sia esposto a un contatto eccessivo con l'acqua, ad esempio, per la presenza di sistemi di irrigazione o bordi del tetto senza grondaia.

2) Evitare (se possibile) direttamente esposte ai raggi del sole per tempi prolungati. I raggi ultravioletti possono sbiadire o danneggiare la copertura e il rivestimento dell'idromassaggio.

3) VeriŽficare se nel proprio caso si applicano determinate disposizioni nazionali o locali che prevedono l’installazione di una recinzione o accessi a prova di bambini intorno all'idromassaggio.

4) Per evitare che polvere, sabbia e fogliame si depositino nell'impianto, realizzare la pavimentazione dei percorsi e delle aree di accesso in calcestruzzo, blocchi di calcestruzzo o pavé di pietra per i vialetti e le aree di accesso oppure non installare l'idromassaggio in zone in cui eventuali detriti possano essere trasportati dentro la vasca. Controllare se il vento e la pioggia possano portare dentro l'impianto dello sporco proveniente da eventuali alberi e grondaie presenti nelle vicinanze.

Nel scegliere il luogo adatto, considerare che il panorama godibile dall'idromassaggio e la sua visibilità nell'ambiente circostante variano nel corso delle stagioni. Per l'installazione si può quindi individuare una zona che favorisca delle piacevoli esperienze sensoriali durante il bagno nell'idromassaggio e non possa avere un effetto limitante.

NOTA: i materiali tipici per la pavimentazione all'esterno sono, per esempio, calcestruzzo, mattoni, rivestimenti in legno, piastrelle antiscivolo, ghiaia o sabbia.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Prima della consegna si deve accertare che le vie di accesso al luogo di installazione siano completamente libere senza intralci. Ostacoli quali, per esempio, rami di alberi sporgenti e tende avvolgibili aperte oppure contatori del gas e dell'acqua e impianti condizionatori in particolare evidenza, che spuntano in fuori, possono essere d'impedimento all'accesso al luogo previsto. Potrebbe darsi che occorra rimuovere un cancello, una parte della recinzione o altri oggetti per poter far passare l'impianto idromassaggio facendolo scorrere fino al punto desiderato. Nel caso in cui lungo il percorso si presenti una rampa con più di sei gradini consecutivi senza l'interposizione di un pianerottolo, si deve trovare un'altra via di accesso. Controllare le misure in caso di curvature a 90°, accertandosi che l'idromassaggio possa passare in tratti angolati. Eventualmente può essere necessario utilizzare una gru per sollevare e adagiare l'idromassaggio nel punto di installazione. Questo succede quando l'impianto deve essere scaricato dal carrello trasportatore per poter oltrepassare un muro qualora, per esempio, il passaggio di accesso sia troppo piccolo, una sporgenza del tetto sia troppo bassa, un angolo risulti troppo stretto o una scala sia troppo ripida. Quando l’accesso è difficoltoso, capita spesso di dover impiegare una gru, che rappresenta la soluzione più semplice e sicura per portare a destinazione l'idromassaggio. La gru dispone di un braccio base montato su una motrice, che può essere facilmente sistemata sul passo carrabile dell'abitazione. Il gruista solleverà l'idromassaggio oltre eventuali muri, edifici o altri ostacoli e lo depositerà il più vicino possibile al luogo di installazione.

A - Ostacoli quali, per esempio, rami di alberi sporgenti e tende avvolgibili aperte oppure contatori del gas e dell'acqua e impianti condizionatori in particolare evidenza, che spuntano in fuori, possono essere d'impedimento all'accesso al luogo previsto.

B - AVVERTENZA: fare attenzione ai cavi e alle linee della corrente elettrica.

C - Potrebbe darsi che occorra rimuovere un cancello, una parte della recinzione o altri oggetti per poter far passare l'impianto idromassaggio facendolo scorrere fino al punto desiderato.

D - Controllare le misure in caso di curvature a 90°, accertandosi che l'idromassaggio possa passare in tratti angolati.

E - Nel caso in cui lungo il percorso si presenti una rampa con più di sei gradini consecutivi senza l'interposizione di un pianerottolo, si deve trovare un'altra via di accesso.

A seconda delle caratteristiche della via di accesso al luogo previsto, l'idromassaggio può essere trasportato in posizione orizzontale o verticale. Nelle tabelle riportate di seguito sono indicate le dimensioni dell'impianto sia in posizione orizzontale che in posizione verticale. NOTA: all’altezza dell'idromassaggio va aggiunta l’altezza del carrello trasportatore impiegato. Così si ottiene l'altezza totale, che deve risultare libera verso l'alto per poter effettuare la consegna. Questi tipi di carrelli hanno di solito un'altezza di 15,24 cm. (Se necessario, consultare il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch per stabilire l'altezza esatta.)

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Opzioni per il rivestimento della pavimentazione: oltre a dover soddisfare i criteri indicati per la sicurezza e la manutenzione, il rivestimento scelto per la pavimentazione può contribuire con le proprie caratteristiche e tonalità ad abbellire l'area in cui viene installato l'idromassaggio. Ad esempio, è possibile realizzare un abbinamento armonico delle tinte e delle caratteristiche del rivestimento del pavimento con quelle dell'idromassaggio o creare un netto contrasto fra di loro oppure si possono concepire altre strutture e gradazioni di colore. A tal riguardo, è opportuno riflettere attentamente sulle varie opzioni disponibili. Potrebbe valere la pena richiedere la consulenza di un architetto paesaggista.

Paesaggio circostante: grazie a una configurazione ottimale del paesaggio intorno all'idromassaggio, non solo lo sguardo cade più piacevolmente sulla pavimentazione che circonda l'impianto, ma si crea anche un ambiente più interessante. Se il budget lo permette, si può anche rivolgersi a un architetto paesaggista per una consulenza professionale.

Accessori per l'idromassaggio: a parte la scelta del rivestimento adatto per la pavimentazione e la configurazione del paesaggio circostante, con l'aggiunta degli accessori adeguati per l'idromassaggio utilizzato è possibile apportare gli ultimi ritocchi all'area benessere. Una scaletta, delle panchine, un porta asciugamani, dei vasi per piante o un caminetto per esterni sono solo alcuni esempi che si possono prendere in considerazione per la configurazione dell'idromassaggio.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Accessibilità all'impianto per la manutenzione: alcune persone scelgono di circondare il proprio idromassaggio con piastrelle o legno. Se si applicano particolari rivestimenti di finitura, ricordarsi di garantire un'accessibilità ottimale all'impianto per la manutenzione. Eventualmente, il tecnico incaricato deve poter rimuovere lo sportello dello scomparto delle apparecchiature o i pannelli laterali oppure poter accedere all'idromassaggio dal di sotto. Inoltre si raccomanda di realizzare l'installazione in modo da poter sempre rimuovere o sollevare da terra l'idromassaggio in caso di bisogno.

Accessibilità agli interruttori di potenza: ai fiŽni della manutenzione si deve poter garantire un accesso libero e semplice agli interruttori di potenza connessi alla relativa scheda di collegamento (per i modelli con collegamento Žpermanente) o al sezionatore disposto all’estremità del cavo elettrico (nel caso dei modelli collegati mediante cavo).

Requisiti di sicurezza per l'impianto elettrico La vasca idromassaggio va installata conformemente a quanto previsto dalle normative locali e nazionali in materia di installazioni elettriche. Far sempre installare l'impianto elettrico da un tecnico abilitato. Ogni idromassaggio Villeroy & Boch è prodotto e testato secondo standard che offrono il maggior livello possibile di protezione dal rischio elettrico. Un allacciamento elettrico improprio può mettere a repentaglio la sicurezza del funzionamento dell'idromassaggio, comportando il verificarsi di scosse elettriche e lesioni fisiche o anche la morte. Si potrebbero verificare anche dei malfunzionamenti nei gruppi di componenti dell'impianto idromassaggio e ci può essere pericolo di incendio. Nel scegliere il luogo adatto per l'idromassaggio, richiedere la consulenza di un tecnico abilitato in merito agli aspetti riguardanti l'impianto elettrico, che sono riportati qui di seguito.

Linee ad alta tensione (linee aeree): in base a quanto previsto dalle normative nazionali e locali in materia di installazioni elettriche, valide per la propria zona di riferimento, si deve osservare nella fase di montaggio dell'impianto idromassaggio la distanza minima prescritta, sia in orizzontale che in verticale, da tutte le linee elettriche.

Interruttore principale: in base a quanto previsto dalle normative nazionali e locali in materia di installazioni elettriche, a seconda della zona in cui si abita, si deve integrare nel sistema di cablaggio fisso dell'idromassaggio un dispositivo di interruzione della corrente elettrica. Per quanto consentito dalle normative nazionali e locali in materia di installazioni elettriche, al posto dell'interruttore principale si può utilizzare un interruttore differenziale, purché rispetti i medesimi parametri.

Prese elettriche, interruttori e dispositivi: in base a quanto previsto dalle normative nazionali e locali in materia di installazioni elettriche, valide per la propria zona di riferimento, si deve osservare nella fase di montaggio dell'impianto idromassaggio la distanza minima prescritta da tutte le prese elettriche e da tutti gli interruttori e dispositivi.

Collegamento a massa: in base a quanto previsto dalle normative nazionali e locali in materia di installazioni elettriche, valide per la propria zona di riferimento, il sistema di controllo, situato all'interno dello scomparto delle apparecchiature dell'idromassaggio, deve essere collegato a massa con tutte le parti metalliche, corrimano, alloggiamenti di dispositivi e impianti, tubi o condotte, che si trovano alla distanza massima prevista. La messa a terra deve essere collegata alla connessione a massa presente sul lato esterno della scatola del sistema di controllo, nonché a tutti i componenti metallici precedentemente menzionati.

Accessibilità allo scomparto delle apparecchiature: assicurarsi che l'idromassaggio sia posizionato in maniera tale da non bloccare l’accesso allo scomparto dell’equipaggiamento.

Si devono rispettare tutte le altre normative nazionali e locali eventualmente applicabili.

Scarico dell'acqua: non installare l'idromassaggio in una zona incavata o infossata in cui l'acqua possa accumularsi, danneggiando così l'impianto e/o i rispettivi gruppi di componenti. Scegliere un luogo in cui l'acqua possa defluire lontano dall'impianto. L'idromassaggio dispone di uno scomparto delle apparecchiature, in cui sono alloggiati tutti i componenti elettrici. Qualora l'acqua entrasse nello scomparto delle apparecchiature, la parte elettronica rischierebbe di essere danneggiata oppure potrebbe intervenire l'interruttore di potenza dell'impianto idromassaggio. Il cavo elettrico dell'idromassaggio deve essere installato in modo da evitare che l'acqua non finisca sul rispettivo sezionatore.

Utilizzo di un sistema di sollevamento per la copertura: se si impiega un sistema per il sollevamento per la copertura, si raccomanda di prevedere uno spazio libero dietro l'idromassaggio di 0,61 m. Consultare il rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch per verificare le misure esatte che occorre considerare quando si utilizza un sistema di sollevamento.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Disposizioni generali: scegliere una superŽficie piana e robusta, che possa fungere da basamento per l'idromassaggio. Se la superficie di appoggio è soggetta a spostamenti o assestamenti, l'interno della vasca idromassaggio può subire delle sollecitazioni dannose. Il basamento su cui poggia l'idromassaggio deve avere una capacità di carico sufficiente a sopportare il peso dell'impianto, dell'acqua contenuta e delle persone che lo utilizzano. Il peso massimo della vasca idromassaggio riempita d'acqua può arrivare a 2.722 kg, a cui si deve aggiungere il peso degli occupanti. Se il basamento della vasca idromassaggio è solo inclinato leggermente, le prestazioni o la struttura dell'impianto non risultano compromesse. La superficie di appoggio non dovrebbe però avere dislivelli, cedimenti o superfici irregolari. La maggior parte delle terrazze o dei cortili è costruita in modo da presentare un andamento in pendenza in senso discendente a partire dall'abitazione, affinché l'acqua possa defluire lontano da quest'ultima. Per un tratto di 2,44 m, l'inclinazione non dovrebbe essere superiore a 1,27 cm. Come materiale da impiegare per il fondo si raccomanda di utilizzare una piastra di calcestruzzo, blocchi di calcestruzzo o mattonelle, ghiaia o pietrisco (3,81 cm o meno) oppure un pannello rinforzato. Inoltre, in alternativa, il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy Boch dovrebbe poter essere in grado di vendere o consigliare dei basamenti prefabbricati per idromassaggi.

NOTA: i basamenti in calcestruzzo dovrebbero avere uno spessore di almeno 10,16 cm ed essere rinforzati con barre per armature o reti elettrosaldate. Per quanto concerne la relativa messa a terra elettrica, le barre o le reti dovrebbero poi essere collegati a una connessione a massa.

AVVERTENZA: per prevenire eventuali seri danni all'idromassaggio, il basamento deve poggiare su un fondo piano, stabile e uniforme. Villeroy & Boch raccomanda di consultare un'impresa di costruzioni qualificata e autorizzata, prima di installare qualunque basamento per un idromassaggio. In caso di ulteriore supporto è disponibile il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch.

AVVERTENZA: dato che il basamento deve sorreggere sempre l'intera base dell'idromassaggio, è opportuno non impiegare eventuali spessori o rondelle. Nel caso in cui sia necessario livellare l'impianto idromassaggio, fare attenzione che l'intera struttura sia sorretta completamente sia al centro che ai margini. Quando si procede al livellamento, non ci devono essere spazi vuoti sotto l'idromassaggio. Prima di effettuare degli interventi di bilanciamento, contattare il proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch. Eventuali danni strutturali all'idromassaggio, derivanti da un'installazione impropria, dalla posa di un basamento inadeguato o da un livellamento scorretto, comportano la perdita della garanzia legale prevista.

ATTENZIONE: prima di installare l'idromassaggio su una piattaforma sopraelevata o una pedana, è opportuno richiedere la consulenza di un ingegnere edile esperto o un'impresa di costruzioni qualificata.

Struttura con una pedana sopraelevata: assicurarsi che la pedana sia in grado di sopportare il peso massimo della vasca idromassaggio riempita d'acqua più il peso di tutti gli eventuali occupanti. A questo proposito, si deve conoscere la capacità di carico della pedana accertandosi che sia superiore al peso massimo della vasca idromassaggio riempita d'acqua più il peso di tutti i possibili occupanti; altrimenti potrebbero essere provocate eventuali lesioni fisiche gravi e si potrebbero verificare seri danni alla struttura. I dati relativi alla capacità di carico richiesta e al peso massimo della vasca idromassaggio riempita d'acqua sono riportati nella tabella con i dati tecnici dell'idromassaggio. In alternativa, è possibile rivolgersi al proprio rivenditore specializzato autorizzato da Villeroy & Boch.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

NOTA IMPORTANTE: l'installazione deve avvenire nel rispetto delle normative locali e nazionali in materia di installazioni elettriche ed essere effettuata da un elettricista abilitato.

Fase 1: scegliere una delle tre vie d'accesso disponibili per la canalina portacavi (adesivo giallo).

Fase 2: determinare qual è il diametro della canalina portacavi e praticare poi un foro di dimensioni adeguate (nel caso di un modello da ¾", praticare un foro da 1-1/8", mentre con un modello da 1" occorre preparare un foro da 1-3/8"). Utilizzare il segno + per indicare dove è localizzato il centro del foro. La sega a gattuccio da impiegare deve essere in grado di segare a metà due strati di materiale plastico, tra i quali vi è un interstizio di 1".

Fase 3: inserire la canalina portacavi nel foro fino a farla fuoriuscire nello scomparto delle apparecchiature.

Fase 4: rimuovere il pannello frontale della scatola del sistema di controllo.

Fase 5: collegare la canalina portacavi alla scatola del sistema di controllo impiegando un connettore a tenuta di liquidi.

Fase 6: far passare i cavi necessari attraverso la canalina portacavi fino alla scatola del sistema di controllo.

Fase 7: collegare i cavi di alimentazione elettrica alla morsettiera disposta nella scatola del sistema di controllo.

Fase 8: rimontare il pannello frontale della scatola del sistema di controllo e lo sportello dello scomparto delle apparecchiature. A questo punto è terminato l'allacciamento elettrico.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sì, si deve solo fare attenzione a mantenere libero l'accesso ai gruppi della componentistica tecnica (allo sportello dello scomparto delle apparecchiature). In tutti gli idromassaggi Villeroy & Boch, questi gruppi si trovano sotto il pannello di comando in alto. Tenere presente che nella fossa si può accumulare acqua stagnante (per esempio, a causa di eventuali forti piogge); deve essere quindi predisposto uno scarico di scolo nella zona interessata. Inoltre, nel caso di un inserimento a filo del terreno, è opportuno considerare anche che occorre compiere un grande passo in basso nell'acqua per entrare nella vasca idromassaggio, aspetto per il quale non è garantita una stabilità ideale.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Wellness - Vasche idromassaggio da interno

Dopo il bagno è opportuno sciacquare la vasca passandola con l'acqua. Per pulire le superfici, si possono usare senza problemi i delicati prodotti detergenti per il bagno, che si utilizzano normalmente in ambito domestico. Non impiegare sostanze abrasive o spugnette ruvide, bensì dei panni.

L'idromassaggio dispone di un sistema integrato di drenaggio dell'acqua residua, che consente di far defluire l'acqua rimasta attraverso i tubi dell'impianto dopo il suo utilizzo, a vasca vuota. Inoltre, esiste in alcuni modelli un sistema automatico di asciugatura ad aria secca, che svolge la funzione di asciugare i tubi successivamente.

A seconda dell'utilizzo dell'idromassaggio, si raccomanda di pulire la vasca ogni mese con un buon detergente per vasche idromassaggio come, per esempio, il detergente igienico Hagesan.

L'idromassaggio dispone di un sistema integrato di drenaggio dell'acqua residua, che consente di far defluire l'acqua rimasta attraverso i tubi dell'impianto dopo il suo utilizzo, a vasca vuota. Inoltre, esiste in alcuni modelli un sistema automatico di asciugatura ad aria secca

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Airpool: questi ugelli sul fondo soffiano aria nell'acqua della vasca e la diffondono in bollicine. Il massaggio ad aria ha un effetto stimolante e scioglie i muscoli tesi.

Hydropool: l'acqua della vasca viene prelevata da una pompa che la rilascia poi nuovamente tramite ugelli nella vasca stessa. Gli ugelli ad acqua rivolti ai fianchi, all'estremità dei piedi o della testa forniscono una stimolazione mirata della muscolatura e favoriscono il metabolismo locale.

Combipool: combinazione di ugelli ad aria e ad acqua: questa combinazione allenta in modo eccezionale tutte le tensioni e stimola la circolazione sanguigna.

Qui troverete ulteriori informazioni.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Gli idromassaggi di Villeroy & Boch sono presenti nelle aree espositive dei maggiori grossisti e installatori. Anche tramite la funzione di ricerca rivenditori sul sito web è possibile sapere a chi ci si può rivolgere nelle proprie vicinanze per avere un servizio di consulenza affidabile.

Consigliamo ad esempio di visitare l'area spa dell'Hotel Kohlbrecher di Osnabrück (Bassa Sassonia, Germania). Qui potrete testare alcuni dei nostri modelli di piscine più recenti in un'atmosfera piacevole.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

L'idromassaggio è già preinstallato in fabbrica e viene fornito completo di tutto. Sul posto occorre poi provvedere solo all'allacciamento dell'acqua e della corrente elettrica. L'installazione è più alta di quella prevista nel caso di una normale vasca da bagno. Tutti i gruppi della componentistica tecnica devono essere sempre accessibili in modo da consentire un eventuale rapido intervento sulle unità elettroniche. In questo caso si consiglia di utilizzare il sistema di pannelli Multibox di Villeroy & Boch o un altro tipo di rivestimento flessibile. Un contatto diretto con la struttura dovrebbe essere evitato per ragioni di isolamento acustico. È opportuno garantire un'aspirazione sufficiente dell'aria, che può essere assicurata sia con una griglia di ventilazione che con il sistema di pannelli Multibox. Se si preferisce un'altra soluzione, è opportuno fare attenzione a ottenere un passaggio d'aria pari a 4000 mm². Il cannotto di scarico dovrebbe avere una grandezza di 40 o 50 mm ed essere preinstallato in prossimità del punto di collocazione previsto. Si consiglia di installare l'idromassaggio appoggiando la vasca a ridosso di una parete già piastrellata e su un fondo altrettanto piastrellato. Occorre predisporre un allacciamento della corrente elettrica a norma DIN/VDE. La tensione di alimentazione deve essere di 230 V (50 Hz) e va applicata tramite una linea di collegamento a parte (3 x 2,5 mm² + connettore equipotenziale 1 x 2,5 mm²), protetta da un interruttore differenziale. Durante la posa del cavo di questa linea di collegamento è opportuno fare attenzione a sistemarlo in modo che risulti sufficientemente lungo nella zona dell'impianto. Va poi installato un interruttore di rete tra la linea di collegamento e il pannello di comando dell'idromassaggio. Sia la preinstallazione che l'allacciamento dovrebbero essere effettuate da un tecnico specializzato. I gruppi di componenti Villeroy & Boch e le bocchette occorrenti per i sistemi idromassaggio risultano collocati al massimo a filo del bordo vasca. Questo può significare che, a seconda del tipo di combinazione del sistema idromassaggio, della vasca e degli accessori scelti, non sia sempre possibile piastrellare il bordo vasca nella parte sottostante.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Per tutti i prodotti di Villeroy & Boch vale la normale garanzia prevista a norma di legge. Per le vasche da bagno e i piatti doccia in acrilico e Quaryl viene inoltre offerta una garanzia commerciale supplementare di 10 anni secondo quanto riportato negli appositi termini di garanzia.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Sono necessari 220 volt/16 ampere.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

Il sistema United è disponibile solo per i prodotti in Quaryl.

Per i prodotti in acrilico vengono offerti i sistemi Profibox già preassemblati in fabbrica.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.

I sistemi idromassaggio di Villeroy & Boch sono conformi alle regolamentazioni vigenti e ai requisiti normativi internazionali. Inoltre, tutti i sistemi sono testati e approvati da istituti di controllo indipendenti quali, ad esempio, TüV e KEMA.

Di ogni sistema idromassaggio vengono testate funzionalità e tenuta stagna prima di lasciare il sito produttivo.

Gli idromassaggio dovrebbero essere montati da ditte specializzate autorizzate.

La risposta vi è stata di aiuto?

No
Grazie. È stata presentata tua valutazione positiva.
Grazie. Your negative rating has been submitted.