Il bagno privo di barriere architettoniche

Funzionalità unita a un design gradevole.

Bagno privo di barriere architettoniche - Architectura, Futurion

A casa propria si desidera sentirsi sempre a proprio agio e non avere alcuna limitazione. Anche il bagno deve garantirci il massimo comfort. Per questo motivo, l'assenza di barriere architettoniche può essere un aspetto da considerare in fase di progettazione della propria casa e anche in occasione della ristrutturazione del bagno: eliminare le barriere tra le pareti di casa è un saggio investimento per il vostro futuro.

Comfort nella sala da bagno nonostante l'handicap

Un bagno privo di barriere si contraddistingue in particolare per speciali miglioramenti che influiscono sulla comodità e per le opzioni di arredo: se si desidera eliminare le barriere, è necessario progettare con attenzione l'area dei sanitari e degli arredi. In questo caso, l'assenza di soglie e arredi adatti agli anziani per ampi spazi che consentono una grande libertà di movimento sono particolarmente importanti. Per quanto riguarda la grandezza della stanza, una sala da bagno spaziosa è quindi vantaggiosa, anche se è sempre possibile effettuare in un secondo momento l'ampliamento di stanze più piccole. Ricorrete a una consulenza professionale per la progettazione del bagno perfetto e scoprite assieme a uno specialista concetti versatili e soluzioni ottimali di arredo – anche per gli aspetti spaziali più complessi.

Il bagno privo di barriere architettoniche - O.novo Vita
Il bagno privo di barriere architettoniche - Lifetime

Assenza di barriere combinata con l'elegante design

Allestimento del bagno senza barriere da Villeroy & Boch significa che non dovete scendere a compromessi nemmeno in fatto di design. Anche le sale da bagno senza barriere dovrebbero avere un aspetto elegante e coccolarvi con una piacevole atmosfera di benessere. Perciò da Villeroy & Boch trovate una molteplice scelta di prodotti per bagno senza barriere, che soddisfano le più elevate esigenze in fatto di estetica. Ognuno è allestito in modo tale che la sua ampia funzionalità non si noti a prima vista.

Un esempio perfetto è la collezione O.novo Vita. Con i suoi numerosi dettagli belli esteticamente si integra in modo armonioso nell'allestimento del bagno. Ergonomia, funzionalità e design ricco di stile si fondono anche nelle collezioni Architectura Vita e Lifetime in un insieme armonioso e rendono la sala da bagno un luogo di tranquillità e relax. Un'ampia scelta di piatti doccia a filo pavimento completa l'allestimento del bagno privo di barriere. Con i design ultrapiatti non solo creano più spazio di movimento in bagno ma stabiliscono anche nuovi standard estetici. 

Allestire il bagno senza barriere architettoniche

Una configurazione senza barriere si adatta a ogni momento della vita: non solo offre molto spazio per tutta la famiglia, ma può essere utilizzata anche dalle generazioni future. Rivolgendo lo sguardo al futuro, con un bagno per disabili si potrà contare sul massimo comfort e la massima sicurezza. Una doccia ampia a livello del pavimento con sedile vi consente di entrare e uscire senza alcun problema e il suo elegante design si integra armoniosamente nel vostro bagno. E l'aggiunta di un soffione a pioggia vi regalerà momenti di benessere da sogno. Maniglie discrete nell'area del lavabo, del WC, del bidet o nella vasca da bagno fungono anche da sostegno e si rivelano estremamente pratiche e la loro foggia si adatta all'arredo del bagno. All'insegna della comodità è anche un lavabo che può essere spostato verso il basso, con ampie superfici di appoggio. Montate inoltre tutti i porta teli da bagno, le mensole e gli armadietti a un'altezza che consenta sempre un accesso comodo e senza fatica.

Il bagno privo di barriere architettoniche - O.novo Vita
Il bagno privo di barriere architettoniche - O.novo Vita
Il bagno privo di barriere architettoniche - O.novo Vita
Il bagno privo di barriere architettoniche - Lifetime

Consigli per il vostro bagno per disabili

  • Informatevi in partenza su cosa richiede la configurazione di un bagno per disabili: la norma DIN 18040 stabilisce le condizioni che devono essere rispettate.
  • Assicuratevi che l'accesso al bagno abbia una larghezza di almeno 90 cm.
  • Create una superficie libera nel vostro bagno pari a 150 cm x 150 cm, in modo da garantire sufficiente libertà di movimento e anche l'accesso a sedie a rotelle.
  • Anche un WC per disabili presenta dimensioni speciali: deve avere una profondità di 70 cm e uno spazio laterale di manovra per sedie a rotelle di 90 cm. Si consiglia vivamente di dotare il bagno di un cosiddetto sedile elettronico con bidet integrato, che riunisce le funzioni di toilette e bidet e pertanto consente di risparmiare spazio prezioso.

Quando si progetta un bagno per disabili spesso si trascura a torto l'atmosfera: l'assenza di barriere architettoniche non significa assolutamente una rinuncia al design e alla ricercatezza – al contrario! Le diverse collezioni per il bagno di Villeroy & Boch sono un esempio di come possano essere eleganti i complementi di arredo di un bagno per disabili. Via libera quindi a rilassanti momenti di benessere nel bagno dei vostri sogni!


Le giuste ispirazioni per la realizzazione del bagno

Svariate idee di configurazione con pochi clic

Inizia ora

Progettazione bagni


Progettate online un bagno da sogno in modo semplice e veloce

Cerca

Newsletter


Venite a conoscenza delle ultime novità dal mondo dell'arredo bagno

Registrati subito

Ricerca rivenditori


I principali rivenditori Villeroy & Boch nella vostra zona

Cerca