SOUP AROUND THE WORLD

Scoprite lo straordinario mondo di Soup Passion per portare in tavola relax e tranquillità,
in qualsiasi occasione, con le ciotole multifunzionali.

In inverno vi scaldiamo dall’interno con zuppe calde da Paesi lontani. Via in giro per il mondo alla scoperta di aromi esotici e ortaggi ormai dimenticati. I nostri nuovi ingredienti preferiti provenienti da Vietnam, Giappone, Gran Bretagna, Francia e Germania conferiscono a questi piatti il loro tipico sapore, aiutano a rinforzare il sistema immunitario mantenendoci in perfetta forma per tutta la stagione fredda. Scoprite mondi del gusto che vi faranno sognare.


Zuppa Pho
Vietnam

Zuppa di miso
Giappone

Zuppa di crema di piselli
Gran Bretagna

Bouillabaisse
Francia

Zuppa di verdure
Germania

Vietnam – Zuppa Pho

Un piacere salutare

Sana, sanissima, la cucina del Vietnam. Qui è il wok lo strumento d’eccellenza, dove verdure fresche, pesce (sempre dal mare vicino a casa e soprattutto frutti di mare freschi) e carne vengono cotti al vapore, stufati o arrostiti con un po’ di olio vegetale e dove si fanno rosolare prima gli odori per ottenere il massimo dell’aroma. Di norma si usano zenzero, aglio, peperoncino e citronella, che rinforzano il sistema immunitario e uccidono i batteri nocivi. Il piatto nazionale è il Pho: una zuppa di tagliatelle di riso con carne o tofu che si può gustare nei chioschi lungo le strade durante tutta la giornata (per l’equivalente di 50 centesimi!). Grazie al quarto imperatore della dinastia Nguyen, Tu Duc, che regnò in Vietnam dal 1847 fino al 1883, la cucina tradizionale del Paese conta oggi oltre 500 piatti diversi. La maggior parte di essi si serve accompagnata da riso e guarnite da svariate erbe aromatiche fresche come basilico, coriandolo, prezzemolo e menta. Non deve assolutamente mancare una delle tante salse di pesce, il cui componente principale è pesce fermentato per circa 12 mesi. Comunque da provare!

Una zuppa in completo
relax sul divano

Il pratico vassoio di porcellana è in grado di reggere anche la ciotola più grande lasciando allo stesso tempo anche abbondante spazio per tutti gli altri ingredienti che vogliamo usare per arricchire la nostra zuppa. Con la ciotola Asia, cucchiaio o bacchette possono essere appoggiati facilmente sulle apposite cavità per gustare il vostro piatto in tutta tranquillità!

GIAPPONE – ZUPPA DI MISO

Wellbeing Moments

Non deve per forza essere sempre sushi. Il Giappone ha in effetti molto di più da offrire. La classica zuppa di miso, ad esempio, con alghe fresche, tofu e miso (una pasta di semi di soia fermentata). Insieme ai frutti di mare, le verdure e l’immancabile riso appartengono agli alimenti che stanno alla base dell’alimentazione dell’arcipelago nipponico. Una combinazione di successo per i Giapponesi, noti per essere i più longevi al mondo! Ma il Giappone non è solo cucina rurale autoctona. Qui si ama spendere molto in ristoranti di lusso (Tokyo ha più stelle di Parigi). Niente è meglio della Haute Cuisine giapponese come Kaiseki. Qui tutto si basa sulla qualità degli ingredienti, sul sapore e sull’impiattamento: la presentazione artistica e un servizio da tavola raffinato sul quale vengono servite le piccole prelibatezze. Da non dimenticare nella cultura gastronomica giapponese: la carne di manzo più costosa al mondo della regione che circonda Kōbe. La carne Kobe dei bovini Tajima ha una struttura particolare, fortemente marmorizzata. Il massimo da un punto di vista salutare grazie alla sua minima quantità di grassi saturi. Le rigide norme qualitative sono responsabili del suo prezzo elevato (da 400 fino a 600 euro al chilo). Ma è bene concedersi un lusso ogni tanto!

Questo è feeling zen!

La ciotola Asia con coperchio è l’ideale per chi ama scegliere le proprie salse in tutta tranquillità, mantenute fresche negli scomparti del coperchio che consente allo stesso tempo di tenere in caldo la nostra zuppa. Le cavità sul vassoio di porcellana premettono di appoggiare comodamente cucchiaio e bacchette, per averli sempre a portata di mano e potersi tranquillamente dedicare al piacere di una zuppa.

GRAN BRETAGNA – ZUPPA DI CREMA DI PISELLI CON PANCETTA EXTRA

London Calling

La cucina inglese è in trasformazione. Anche un cuoco come Jamie Oliver, noto soprattutto per le sue ricette sostanziose, ma estremamente deliziose, dove di certo non si trattiene nell’uso di burro, panna e pancetta, ha dedicato il suo ultimo libro al tema del superfood. Tuttavia, i piatti nazionali come il “Fish and Chips”, il “Sunday Roast” o il “Chicken Tikka Masala” continuano ad essere i più amati e di certo quelli più rappresentativi della gastronomia britannica. Anche qui si deve distinguere tra cucina inglese, scozzese, gallese e irlandese, sebbene non vi siano grandi differenze e tutte siano caratterizzate da piatti sostanziosi. Come sempre è l’equilibrio ad essere decisivo: unire il “comfort food feeling” con un paio di “superfood”. Proprio come la New British Cuisine, una cucina che utilizza ingredienti di qualità e trasforma le ricette tradizionali in modo innovativo. Ne è un esempio la zuppa di crema di piselli con pancetta extra. Per noi è squisita!

FRANCIA – BOUILLABAISSE

Il piacere con un je-ne-sais-quoi da gustare a casa

Da nessun’altra parte come in Francia si celebra la cultura del piacere. Il Paese del vino e dei formaggi (dei quali se ne trovano oltre 400 tipi diversi). Nei secoli 17° e 18°, la corte francese era culturalmente dominante, facendo guadagnare di conseguenza anche alla cucina francese un posto d’élite nelle case nobili d'Europa. Cento anni più tardi, fu inventata la Haute Cuisine. Il ceto elevato era unanime: nella gastronomia è sicuramente il piacere la cosa più importante. Non c’è da meravigliarsi dunque che salse pesanti, come la besciamella, abbiano occupato un posto di rilievo nella cucina quanto gli eclaires, il coq au vin e la quiche. Vi presentiamo un piatto molto salutare e antico allo stesso tempo: la Bouillabaisse, una zuppa di pesce. Si tratta di una specialità della Provenza, preparata per la prima volta da pescatori nel 18° secolo. La zuppa tradizionalmente è accompagnata da baguette e rouille, una salsa piccante all’aglio, simile alla maionese. Aggiungiamo un bicchiere di Chardonnay e... la vie est belle.

Semplicemente geniale

Tra i manici della zuppiera grande per quattro persone entra perfettamente il mestolo. Un dettaglio pratico che permette di portare tutto insieme con facilità. Le zuppiere piccole per una persona sono una straordinaria alternativa alle ciotole, da portare in tavola con il pratico manico che impedisce di scottarsi. Per gustare la zuppa in modo unico ed elegante, da soli o in compagnia di ospiti.

GERMANIA – ZUPPA DI VERDURE CON INSALATA SUPERFOOD

Il potere delle zuppe

La Germania, e in particolare Berlino, la sanno lunga per quanto riguarda il mangiar sano. I chioschi dei succhi di frutta freschi e biologici ormai non si contano più e sono costantemente alla ricerca del nuovo superfood. Zuppe di verdure con erbe fresche e salse salutari sono la scelta perfetta per la stagione fredda. I chicchi di melagrana contengono molti antiossidanti, capaci di combattere lo stress, insieme alle vitamine C ed E agiscono da antietà naturale. Questa ondata di salutismo non ha tuttavia alterato il fascino originario della capitale tedesca: il currywurst, le königsberger klopse (polpette di carne) o la zuppa di patate con i würstel non vanno mai fuori moda. La nostra versione è una combinazione di tradizione e modernità!

Il vero tuttofare

La zuppiera grande è accompagnata da un’altra ciotola extra. La maniglia a incastro consente di trasportare l’intera ciotola con facilità senza che diventi troppo calda. È inoltre perfetta per contenere pane, insalata e altre farciture per la zuppa. Così riusciamo a trasformare il tempo in ufficio in un momento di relax.